Cronaca
Asti

Il manifesto anti-prostitute a Striscia la notizia

Cristiano Militello, inviato del programma di Canale5, ha parlato dell’iniziativa del sindaco Pace all'interno della rubrica “Striscia lo striscione”

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/04/2016 alle ore 12:06.
Un frame dal video del servizio andato in onda su "Striscia la notizia"
Un frame dal video del servizio andato in onda su "Striscia la notizia"

È arrivato anche in tv, mostrato dalla nota trasmissione di Canale 5 “Striscia la notizia”, il maxi manifesto di 6x3 metri affisso dall’amministrazione comunale di Isola nell’area del cimitero, lungo la statale Asti Alba, nell’ambito delle iniziative del sindaco Fabrizio Pace per il contrasto alla prostituzione su strada (ordinanza “antilucciole” e manifesti sul territorio). È stato protagonista della rubrica “Striscia lo striscione”: «“Il Comune di Isola d’Asti dice stop alla prostituzione” – dice Cristiano Militello presentando il servizio – Bravi… ma, come sempre, c’è qualcuno che non rispetta lo stop». Il riferimento è ad una delle “lucciole” che staziona proprio sotto il manifesto, realizzato attraverso ad un’immagine a cartone animato di cui è autrice la giovane Elisa Rota, studentessa di Incisa Scapaccino che frequenta il Liceo Artistico di Acqui Terme. «L’ordinanza è uno strumento concreto per cercare di contrastare il fenomeno – spiega il sindaco Pace – Stiamo affrontando la problematica con tutti i mezzi a nostra disposizione».

Marta Martiner Testa

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport