Eventi e Weekend
Asti

I sapori del Bel Paese anticipano la Notte Rosa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/09/2015 alle ore 07:00.
i-sapori-del-bel-paese-anticipano-la-notte-rosa-56e6a7cc132ca2.jpg
La scorsa edizione del Mercato delle regioni
Sarà la Toscana la Regione ospite della 4° edizione del Mercato delle Regioni che si svolgerà nelle piazze Statuto e San Secondo da giovedì a domenica sera. Si tratta di una manifestazione ormai entrata a pieno titolo tra i grandi eventi astigiani grazie al lavoro svolto dalla Confesercenti che, nel corso degli anni, ha saputo promuoverla anche al di fuori della provincia con un ottimo riscontro di pubblico. Saranno 34 gli operatori presenti, ognuno con le proprie tipicità, che porteranno ad Asti i sapori del Sud Tirolo, Sicilia, Valle d’Aosta, Lombardia, Calabria, Puglia, Basilicata, Liguria, Emilia Romagna, Abruzzo, Sardegna e del nostro Piemonte. Il Mercato aprirà i battenti giovedì, 1° ottobre, alle 20 (gli stand saranno operativi fino a mezzanotte); il festival dei sapori proseguirà venerdì (dalle 10 alle 22), sabato (dalle 10 alle 24) e domenica (nuovamente fino alle 22). La Toscana, in particolare, avrà una collocazione “centrale” nel contesto della manifestazione e aprirà i suoi stand sulla parte rialzata di piazza San Secondo.

Evento nell’evento sarà la Notte rosa (sulla falsariga della Notte bianca) che si svolgerà sabato sera, 3 ottobre, in numerose vie e zone del centro storico. Coordinata dalla Confesercenti in collaborazione con Movida Eventi, la Notte rosa animerà la città con lo slogan “No music, no party” e con la partecipazione di oltre 40 locali tra bar e negozi. Tanti gli spettacoli musicali in programma dislocati un po’ ovunque, da piazzale De André a piazza Roma, da via Cavour a corso Dante, passando per piazza Alfieri, piazza Santa Maria Nuova, piazza Libertà, piazza Medici, via XX settembre, via Cesare Battisti e molte altre ancora.

Saranno le donne le grandi protagoniste della Notte rosa: dj, ballerine, animatrici, tutte pronte a far vivere alla città una serata speciale ricca di appuntamenti che sapranno soddisfare gli interessi più disparati. Tra gli eventi previsti ricordiamo la “Cena in rosa a lume di candela” in viale alla Vittoria (organizzata dal Villaggio Vittoria); il raduno “Tuning & sound” con animazione del dj Elena Tanz (piazzale De André); lo spettacolo pirotecnico offerto dal Consorzio degli operatori del Mercato Coperto che resterà aperto per degustazioni insieme ai commercianti (piazza Libertà) e “50 sfumature di rosa”: happy hour, moda e shopping tra glamour e musica (corso Alfieri). Molti negozi resteranno aperti per lo shopping serale, come nella migliore tradizione della Notte bianca.

C’è grande fiducia nella risposta del pubblico da parte degli organizzatori che hanno promosso i due eventi distribuendo 10.000 pieghevoli tra le varie province confinanti. «Il Mercato delle Regioni è una manifestazione che inizia ad essere invidiata anche da altri territori - spiega Gioacchino Falcone, direttore di Confesercenti - Per quanto riguarda la promozione abbiamo deciso di sfidare la tradizionale abitudine degli astigiani di dire le cose sottovoce. Gasiamoci anche noi e gridiamo al mondo ciò che sappiamo fare». Tra gli obiettivi dichiarati anche quello di attirare ad Asti i turisti abitualmente diretti verso Alba. «Vogliamo che la Notte rosa coinvolga il maggior numero di vie e che sia da richiamo per un gran numero di persone» aggiunge il presidente di Confesercenti, Mauro Ardissone.

Anche per il sindaco Fabrizio Brignolo si tratta di una grande occasione per promuovere la città: «Ci stiamo finalmente rendendo conto su larga scala del patrimonio di richiamo che abbiamo e dobbiamo essere tutti orgogliosi di queste manifestazioni» aggiunge il primo cittadino confermando l’intenzione di procedere con interventi mirati ad una maggiore fruizione del centro per i turisti, a cominciare dall’estensione della Ztl. La Notte rosa sarà un evento social e si potrà seguire su Facebook (profilo Confesercenti) e su Twitter con l’hashtag #Astioff.

Riccardo Santagati

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport