Eventi e Weekend
Canelli e sud

I canellesi brindano ma con boccali di birra

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27/05/2017 alle ore 10:17.
I canellesi brindano ma con boccali di birra 3
I canellesi brindano ma con boccali di birra

Questo fine settimana la Città delle Bollicine sveste i panni di Capitale dello Spumante, fa un passo indietro e, almeno per tre serate, lascia protagonista sul palco il luppolo. Perché fino a domenica per le vie del centro cittadino torna il “Canelli Beer Festival”. Un evento organizzato da Francesco Napoli con il patrocinio del Comune e che quest'anno arriva alla seconda edizione. «La formula è pressoché immutata – spiega Francesco Napoli ideatore del progetto – come l'anno scorso avremo ospiti i birrifici artigianali locali, astigiani e di fuori provincia, ma anche stand che propongono i marchi industriali. Oltre ovviamente allo “street food”, letteralmente il “cibo da strada”, quello delle bancarelle dei panini, della farinata e degli arrosticini, abbiano previsto diversi spettacoli e intrattenimenti». Una grande festa che concederà ospitalità alla prima Esposizione delle Macchine Enologiche, ossia imbottigliatrici, etichettatrici e cisterne utilizzate anche nell'industria della birra. «Abbiamo voluto organizzare un evento di questo tipo per accendere i riflettori su un settore, quello dei birrifici, in rapida crescita anche nel nostro territorio – continua Francesco Napoli – certamente il vino resta uno dei prodotti principali ma anche la borra, va detto, comincia a regalare un reddito importante».

 

 

D'altronde il successo dell'edizione 2016 ha dimostrato come i canellesi abbiano apprezzato la novità e ai calici, almeno per una sera, hanno sostituito i boccali. L'evento avrà quindi inizio già da venerdì sera a partire dalle 19. Sabato e domenica invece si incomincia dalle 12 per proseguire per tutta la giornata fino alla sera a mezzanotte. I birrifici saranno ospitati sotto appositi stand, a disposizione per degustazioni e vendita tra via Roma, piazza Caour e piazza Amedeo d'Aosta. Una festa, però, non solo dedicata ai “grandi”. Anche le famiglie avranno modo di far divertire i bambini con spettacoli e animazioni coinvolgenti. Sabato sera tornerà l'animazione “da strada” con i Timbales e sputafuoco e giocoliere Dacs. Musica e divertimento con Filippone e Parone, Chicco DJ, Remo e Bongi e come sempre è prevista anche un'area gonfiabili.

Lucia Pignari

Tags: birra,canelli

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport