Cronaca
Villanova e San Damiano

Fra le lacrime l’ultimo applauso per Sergio

Stampa Home
Articolo pubblicato il 31/10/2017 alle ore 08:45.
Fra le lacrime l’ultimo applauso per Sergio 3
Fra le lacrime l’ultimo applauso per Sergio

Il suo straordinario talento per il teatro e la recitazione lo hanno caratterizzato anche nel tristissimo giorno del suo funerale.

Un omaggio alla sua bravura e alla sua dedizione al palcoscenico, nonostante i suoi 14 anni, quello che la sua insegnante delle scuole medie, la professoressa Silvana Baiotto e i suoi ex compagni di classe di Montafia hanno voluto rendere a Sergio Ciceu, il ragazzino di Cortazzone deceduto la scorsa settimana per meningite.

Una folla si è stretta sabato scorso intorno ai suoi genitori, Giuliana e Vincenzo, di origine romena, travolti da un dolore neppure immaginabile ma sorretti da una grandissima fede e da una compostezza degna di esempio.

La parrocchia di Montafia era gremita di ragazzi e di genitori, ma anche di semplici cittadini che hanno voluto manifestare la propria vicinanza alla famiglia di collina Ghenina colpita da un lutto così grande.

Al centro della navata la bara in legno chiaro sovrastata da fiori bianchi e il viso fiero di Sergio su una foto appoggiata sopra; un'altra sua foto campeggiava sull'altare mentre davanti ai genitori era presente una delegazione di ragazzi dell'Istituto Professionale Andriano, quello cui il ragazzino era iscritto al corso per termoidraulici da settembre. Con il tricolore listato a lutto, i nuovi compagni di Sergio, tramortiti prima dalla paura del contagio (risultata poi infondata) e poi dalla morte del ragazzo, hanno seguito tutta la messa ricacciando continuamente le lacrime indietro e tenendo gli occhi bassi, ancora incapaci di affrontare una tragedia come può essere la morte a 14 anni.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Daniela Peira

Tags: Sergio Ciceu,Meningite,Montafia

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...