Sport

Final Eight di Coppa Italia: Orange in finale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23/03/2017 alle ore 09:12.
 Final Eight di Coppa Italia: Orange in finale 3
Final Eight di Coppa Italia: Orange in finale

Impresa straordinaria. L’Orange Futsal Asti vola in finale nella Final Eight di Coppa Italia Under 21. Al Palarigopiano di Pescara, i ragazzi di Hernan Patanè stendono 3-2 la rivelazione Lubrisol Regalbuto, che nei quarti aveva piegato dopo un’infinita serie di rigori il Kaos Futsal. I piemontesi attendono venerdì (ore 19, diretta tv su Sportitalia) la vincente della sfida tra Lecco e Pescara.
Il Regalbuto ha un approccio migliore alla partita e Zanchetta è costretto agli straordinari, prima su Lolo Torres e poi su Martines. Al minuto 4’11’’, però, il portiere Orange è costretto a capitolare: la botta di Capuano, dal basso verso l’alto, non gli lascia scampo e vale l’1-0 per i siciliani. La squadra di Paniccia imprime alla partita ritmi alti, una punizione di Lolo Torres mette i brividi ai ragazzi di Patanè che però nel finale di frazione si svegliano. L’Asti alza la pressione e recupera un pallone in fase d’attacco, Monda serve un assist d’oro a Vitellaro che deve solo spingere il pallone in rete: 1-1. Prima dell’intervallo, la rimonta dei piemontesi si perfeziona. La giocata di Curallo è bellissima, il numero 6 si accentra e lascia partire un destro che tramortisce Vito Gamiddo.

Paniccia prova a riordinare le idee negli spogliatoi e il Regalbuto si ritrova a inizio ripresa. Grande giocata di Lolo Torres in posizione da pivot, sinistro a incrociare e pallone all’angolino: 2-2. L’equilibrio, però, dura meno di due minuti, perché Itria recupera un pallone, se lo porta avanti di suola e di sinistro supera il portiere dei siciliani, nell’occasione non esente da responsabilità.
Il Regalbuto non ci sta, ma Zanchetta chiude alla grande lo specchio su Vitale in “estirada” e poi si ripete con un prodigio su Lolo Torres. A 2’29’’ dalla fine Paniccia si gioca la carta del portiere di movimento, giocando con Rizzo quinto avanzato. L’Asti però resiste agli assalti avversari e si qualifica con merito per la finale.

Davide Chicarella

Tags: orange futsal,Porta la sporta,asti calcio a 5

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...