Cronaca
Costigliole e Valtiglione

Estorsione e tentato furto: preso l'incubo di un 87enne

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/04/2017 alle ore 14:43.
Estorsione e tentato furto: fermato l'incubo di un 87enne 3
Estorsione e tentato furto: fermato l'incubo di un 87enne (foto di repertorio)

Estorsione continuata e tentato furto. Queste le accuse con cui è stato arrestato dai carabinieri dell'aliquota operativa della Compagnia di Canelli un 34enne residente a Canelli, disoccupato. Lo hanno bloccato a casa di un anziano di Costigliole d'Asti. Il pensionato, di 87 anni, da diversi giorni riceveva telefonate di minacce, con la richiesta di denaro. Sarebbe l'arrestato ad aver fatto quelle chiamate, attraverso la voce contraffatta, secondo i militari; si presentava poi lui stesso dall'uomo, proponendosi di aiutarlo e facendosi consegnare il denaro da dare ai fantomatici "estorsori".

Ieri i carabinieri lo attendevano in casa della vittima e lo avrebbero colto sul fatto, sorprendendolo anche a rubare degli oggetti di valore nell'abitazione, approfittando della distrazione del pensionato. "Riteniamo che abbia estorto alla vittima qualche migliaio di euro - spiega il capitano Repetto, comandante della Compagnia di Canelli - L'indagine è durata qualche settimana; siamo dovuti intervenire in fretta perché temevamo per la salute dell'anziano".

L'uomo infatti pare che vivesse giorni di grande spavento ed apprensione.

Marta Martiner Testa

Tags: carabinieri,Costigliole d`Asti,cronaca,arresto

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport