Attualità
Asti

Douja: il Piatto d’Autore si prenota on line

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/08/2017 alle ore 11:30.
Douja: il Piatto d’Autore si prenota on line 3
Douja: il Piatto d’Autore si prenota on line

E’ partita la corsa alla prenotazione on line dei posti per gustare il Piatto e il Dolce d’Autore all’edizione 2017 della Douja d’Or.

Un sistema già collaudato, quello della prenotazione virtuale che consente di aggiudicarsi già fin da ora uno dei 160 posti in uno dei 3 turni di servizi previsti per ogni serata di apertura.

La Douja d’Or si svolgerà anche quest’anno nel centro storico cittadino e il Piatto d’Autore verrà ospitato dalla Scuola Alberghiera di Agliano nella sua sede di via Asinari 5, a completamento del quadrilatero che comprende piazza San Martino (area riservata ai consorzi di Piemonte Land of Perfection) e Palazzo Ottolenghi (con i banchi degustazione e vendita).

Il prezzo del Piatto d’autore è uguale per ogni serata: 19 euro comprendente anche il dolce d’autore artigianale e i vini; il diritto di prevendita on line è di 1 euro.

Per prenotare online accedere al sito www.astiturismo.it. Le casse fisiche apriranno invece il 31 agosto all’ufficio Informazioni turistiche di piazza Alfieri e verranno messi in vendita i posti non acquistati on line.

Questi i ristoranti che si avvicenderanno in cucina da venerdì 8 a domenica 17 settembre e i piatti che presenteranno.

Venerdì 8 settembre Ristorante La Fioraia con guanciotti di fassona al Terre Alfieri Arneis laccati alla soia su blinis di patate e agrodolce di verdure. Dolce della pasticceria Berta.

Sabato 9 settembre Ristorante Il Cascinalenuovo con lasagnetta verticale, parmigiano, zucchine e bocconcini di galletto speziato. Il dolce sarà della pasticceria Fattorie Più Crescio.

Domenica 10 settembre Ristorante Osteria del Diavolo con stufato alla Barbera chinato con plentina di grano saraceno e patate di montagna, fonduta di robiola di Roccaverano. Dolce di Dolce Vita Del Trotti.

Lunedì 11 settembre Ristorante La Grotta con il suo risotto allo spumante con ossobuchi e dolce della pasticceria Dolce Torteria Larosa.

Martedì 12 settembre Ristorante San Marco con i ravioli gobbi astigiani al sugo d’arrosto e guanciale di vitello alla Barbera d’Asti Superiore. Dolce della pasticceria Dolce e Salato Zanetti.

Mercoledì 13 settembre Ristorante Il Bagatto con il risotto al Grignolino d’Asti con tocchetti di salsiccia e pollo col fiocco al rosmarino. Dolce della pasticceria Oddenino.

Giovedì 14 settembre in scena il Ristorante Bandini con tonno di gallo tonchese, riso rosso hermes su crema di piselli e salsa brusca astigiana. Dolce ancora della pasticceria Del Trotti.

Venerdì 15 settembre Ristorante Cà Vittoria con il suo baccalà su vellutata di ceci e pane croccante e dolce affidato alla pasticceria Barbero.

Sabato 16 settembre Ristorante La Braja con gnocchi di patate con toma d’alpeggio al forno e coniglio disossato con funghi porcini e dolce affidato alla pasticceria Al Mangia e Bevi.

Domenica 17 settembre chiusura con il Ristorante Cambiocavallo che presenta polentina di grano saraceno con fonduta di Castelmagno e quagli acaramellata al miele d’acacia. Dolce di Barbero.

Daniela Peira

Tags: douja d`or,piatto d`autore,settembre astigiano,enogastronomia

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport