Cronaca
Canelli e sud
tutti i comuni

Distraevano le vittime per rubare
la carta di credito, due denunciati

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/11/2015 alle ore 10:50.
distraevano-le-vittime-per-rubarebrla-carta-di-credito-due-denunciati-56e6bd0cc87fc2.jpg
Distraevano le vittime per rubarela carta di credito, due denunciati
Due torinesi sono stati denunciati dai carabinieri di Canelli per furto e utilizzo indebito di carte di credito. Già noti alle forze dell'ordine, hanno 30 e 27 anni e sono entrambi di origine peruviana. Risulterebbero non essere in regola con le norme di soggiorno sul territorio nazionale. I militari, a conclusione di una articolata attività investigativa, scaturita dalle denunce di furto delle loro borse, sporte nei mesi di agosto ed ottobre, da due signore residenti ad Isola d’Asti e a Nizza Monferrato, sono riusciti ad identificare i due stranieri. Questi ultimi, ricostruiscono i carabinieri, dopo aver effettuato i furti ed essersi impossessati di denaro contante e delle carte bancomat, sarebbero riusciti a prelevare ulteriore denaro dai bancomat. I due malviventi avrebbero avvicinato le signore, dopo che le stesse erano salite a bordo delle proprie autovetture in sosta, allo scopo di indicargli la perdita di alcune monete; dopo averle fatte scendere dalle auto e distratte, avrebbero rubato le loro borsette poco prima depositate a bordo dei mezzi, per poi darsi alla fuga. Dagli accertamenti esperiti, gli investigatori hanno anche scoperto che i due denunciati, lo scorso mese di marzo, si sarebbero resi responsabili di analogo furto anche a Valenza, nei confronti di una signora del luogo. Le indagini sono tuttora in corso allo scopo di verificare se i due uomini si siano resi responsabili di ulteriori furti.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport