Cronaca
Asti

Dimessa senza terapia morì 9 giorni dopo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/03/2017 alle ore 10:23.
Dimessa senza terapia morì 9 giorni dopo 3
L'ospedale Cardinal Massaia di Asti

L’Asl ha risarcito 600 mila euro per la morte di una donna di 77 anni di Calliano, ma i medici finiti sotto processo per quello stesso fatto, sono andati assolti nella sentenza emessa dal gip Giannone lunedì mattina.

Per omicidio colposo di Virginia Dierville, di Calliano, deceduta nel febbraio di tre anni fa al Pronto Soccorso di Asti, erano finiti nei guai il dottor Maggiorino Barbero, primario della Maternità, la sua specializzanda di allora Vichi Rabino e il medico di Pronto Soccorso Giovanni Di Stefano. L’anziana di Calliano era stata sottoposta ad un intervento di routine e ricoverata nel reparto di Ostetricia e Ginecologia. 

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

d.p.

Tags: ospedale Cardinal Massaia,tribunale,asti,processo,medici

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport