Cronaca
Asti

Derubato di tutto, alpino costretto a tornare a casa

L'affollamento aiuta i malintenzionati

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/05/2016 alle ore 13:26.
Derubato di tutto, alpino costretto a tornare a casa 3
Corso Alfieri durante la prima notte di Adunata

La città non è stata invasa solo dagli alpini. Purtroppo in queste grandi occasioni arrivano anche venditori abusivi e lestofanti, pronti a cogliere il momento giusto per sottarti il portafoglio o quant’altro. E’ quanto accaduto ad un alpino che proprio nella nostra città è stato derubato di tutto. A raccontarlo è la figlia: “Mio padre è partito con tanto entusiasmo per questa adunata. Una volta arrivato a Asti, è salito su uno dei bus con cui si invitavano gli alpini a spostarsi in citta. E' stato derubato di tutto. Oggi verrà mestamente riaccompagnato a casa. Spero che ci possa essere un'altra adunata per il mio anziano padre, che ha superato da un pezzo i settanta anni." Quanto al borseggiatore, egli probabilmene rimarrà, come spesso accade, impunito.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport