Cultura e Spettacoli
Asti

De Chirico, Ernst, Piano e gli altri
rivivono negli arazzi di Scassa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/03/2016 alle ore 15:30.
de-chirico-ernst-piano-e-gli-altribrrivivono-negli-arazzi-di-scassa-56f41ead7d6be2.jpg
Alcuni degli arazzi esposti nella ex Biblioteca
Resterà aperta fino al 31 marzo la mostra che raccoglie alcuni degli arazzi del maestro Ugo Scassa. Opere di De Chirico, Miro, Max Ernst, Piano sono state riprodotte nel corso dei decenni dalla storica azienda artigiana. Sarà possibile ammirarle in un'unica sala, quella della ex biblioteca di via Goltieri, con orario di apertura da giovedì a domenica, dalle 15 alle 18. A margine, una sezione della mostra inquadra l'attività dell'arazzeria Scassa e il suo rilievo artistico.

e.p.r.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Moncalvese U12 in rosa argento tricolore

    21-06-2017
    Impresa da ricordare per le giovanissime “furie rosse” aleramiche. La formazione della Moncalvese under 12 femminile di hockey conquista infatti...
  • Calcio: è nato l'Alfieri Asti

    10-06-2017
    Il club avrà i colori biancorossi tipici dei galletti, nuovo anche il logo della società in cui figura il numero cinque in ricordo di Luca...