Cronaca
Villanova e San Damiano
tutti i comuni

Commesso del market denunciato
per 16 mila euro di merce non pagata

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/08/2015 alle ore 07:00.
commesso-del-market-denunciatobrper-16-mila-euro-di-merce-non-pagata-56e6a4d4663072.jpg
I carabinieri con la refurtiva recuperata
I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Villanova lo hanno denunciato per furto aggravato, dopo una segnalazione giunta da un'agenzia di vigilanza privata. Avrebbe trafugato merce dal negozio in cui lavorava per un valore di diverse migliaia di euro. Protagonista della vicenda un 44enne incensurato, residente a Villafranca, che lavora come commesso in un supermercato del paese.

Alcune sere fa i carabinieri erano intervenuti nel parcheggio di fronte all'esercizio commerciale, a seguito della richiesta giunta al numero di emergenza 112 da parte di un equipaggio della "Vedetta security", che poco prima aveva fermato l'uomo per un controllo mentre si trovava a bordo della sua autovettura. Giunti sul luogo dell'intervento, i militari hanno deciso di procedere ad una perquisizione sulla sua autovettura e al suo interno hanno scoperto la presenza di varia merce (generi alimentari, alcolici, superalcolici ed altri prodotti in vendita nel supermercato), per un valore totale approssimativo di 600 euro. I carabinieri ritengono che quella merce provenisse proprio dagli scaffali del negozio in cui il commesso lavora.

Le verifiche sono proseguite, attraverso una perquisizione nella sua abitazione, effettuata dai militari delle stazioni di  Villafranca e Villanova, arrivati nel frattempo in aiuto ai colleghi. In alcuni magazzini di pertinenza dell'abitazione dell'uomo sarebbero stati ritrovati ulteriori prodotti provenienti dal supermercato e che i carabinieri ritengono siano stati trafugati nel corso del tempo. Il valore della merce, stimato dai responsabili del supermercato villafranchese, ammonterebbe complessivamente a circa 16 mila euro. Tutta la merce è stata sequestrata e successivamente restituita ai legittimi proprietari.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport