Economia e lavoro
Asti

Cisl Fp, Sala: «Avevo chiesto
un servizio di vigilanza»

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/02/2016 alle ore 15:00.
Cisl Fp, Sala: «Avevo chiesto<br/>un servizio di vigilanza»
Sulla vicenda accaduta in Municipio interviene anche il sindacato Cisl Fp. «Il 25 gennaio - spiega il segretario generale provinciale Fabrizio Sala - ho scritto al sindaco per evidenziare il problema della sicurezza negli edifici comunali di piazza Catena. Ma non ho ricevuto risposta. E pensare che ho avanzato una richiesta precisa: disporre un servizio di vigilanza in orario di apertura degli uffici, da estendere possibilmente anche negli uffici comunali attigui, come l'Anagrafe».
Sala ricorda le motivazioni alla base della richiesta. «Come sindacato abbiamo ricevuto dai dipendenti segnalazioni di vicende accadute negli uffici citati. Tra queste l'aggressione fisica ad una dipendente e il fatto increscioso del 19 gennaio, quando un gruppo di circa dieci persone, tra cui alcuni bambini, dopo essere andato negli uffici dei Servizi sociali, che si trovano al piano terreno, ha deciso autonomamente di salire al primo piano, pare per cercare delle docce e lavarsi. Il facinoroso gruppetto è stato poi allontanato dall'usciere e da un dirigente. Ma questi sono problemi di ordine pubblico che non possono essere affidati agli uscieri che devono fornire informazioni ai cittadini».

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...