Cronaca
Asti
Costigliole e Valtiglione
tutti i comuni

Chiusa la provinciale
tra Isola e Costigliole

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/06/2015 alle ore 14:46.
chiusa-la-provincialebrtra-isola-e-costigliole-56e6a0d87eb872.jpg
La strada chiusa a causa di una frana
Dalle 10,30 di questa mattina (mercoledì) è chiusa la strada provinciale 59 che collega Isola e Costigliole. Motivo della decisione da parte della Provincia, come spiega il Servizio viabilità, è il «notevole aggravamento del movimento franoso sulla sede stradale, che ha causato forti dislivelli sul piano viabile».

Dallo scorso autunno, infatti, a poca distanza dal centro abitato di Isola salendo in direzione di Costigliole, una frana ha provocato il cedimento della strada al di sotto della quale si trova la vallata del rio Bragna (e sul versante di fronte è caduta un’altra frana che ha comportato la chiusura della strada che porta alla frazione Mongovone di Isola). Da mesi metà carreggiata era dunque chiusa. Per raggiungere Costigliole per chi proviene da Asti o dai paesi della zona, la Provincia consiglia il percorso attraverso la zona dell’Opessina, a Castelnuovo Calcea (raggiungendo perciò Montegrosso e svoltando per Costigliole all’incrocio dell’Opessina). Precisa il dirigente tecnico della Provincia Paolo Biletta: «Stiamo valutando soluzioni per consentire almeno il senso unico alternato regolato da impianto semaforico. L’intervento completo richiede un importo di almeno 700–800 mila euro, impensabile per il momento, in cui sono scarsissime le risorse a disposizione».

Una situazione dunque che non si preannuncia semplice, in considerazione dell’importanza della strada e del consistente traffico da cui è interessata quotidianamente, così come del disagio che comporterà il tragitto alternativo. Non manca qualche timore per un eventuale appesantimento del traffico nelle zone circostanti la chiusura del tratto di strade: si tratta di borgate attraversate da strade del tutto inadatte a sostenere un traffico elevato e tantomeno quello pesante costituito dai camion.

Marta Martiner Testa

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport