Palio
Asti

Chi sarà la damigella del Palio?
Quindici bellezze si contendono il titolo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/10/2014 alle ore 10:50.
chi-sara-la-damigella-del-paliobrquindici-bellezze-si-contendono-il-titolo-56e68d36e8fc02.jpg
Le quindici finaliste de La Damigella del Palio 2014
Venerdì 24, con inizio alle 20,45, il Teatro Alfieri ospiterà la dodicesima edizione di "Palio a ... teatro", evento spettacolo nel corso del quale, tra 15 candidate, sarà eletta la "Damigella" 2014. La manifestazione, organizzata da Albatros Comunicazione con il patrocinio del Comune di Asti e del Collegio dei Rettori, godrà della preziosa collaborazione di Banca Cassa di Risparmio di Asti, Centrale del Latte di Torino, Concess. Unicar, Doctor Glass, DV Costumi, Coop. Consumo Rava & Fava, Dual Band, Progetto Benessere, Makhymo, Mythos, Yogurt e Dentalpro. White and Black sarà il fotografo ufficiale.
Ci saranno in passerella i bambini vestiti da "Tutti frutti - New Point" (abbigliamento da 0 a 20 anni di corso Alfieri 233 ad Asti), le acconciature dello stilista Raffaele Giugliano (diversi saloni in città) ed il Gruppo "Dance Project" con coreografie curate da Elisa Pietragalla. Il tutto nel segno della solidarietà anche quest'anno riservata all'associazione "Enrico ed Ilaria sono con noi - Onlus" (euro 2.250) impegnata nel settore del disagio infantile.

Saliranno sul palco dell'"Alfieri" le damigelle (nate tra il 1984 ed il 2000) di Baldichieri (Elena Atzeni), Canelli (Silvia Marello, con Edoardo Bagnasco e Rebecca Mastrullo), Castell'Alfero (Francesca Zanchettin, con Edoardo Masoero e Marta Pederzani), Cattedrale (Flavia Firato, con Fabrizio Alberti e Miranda De Felice), Don Bosco (Cecilia Guasco, con Lorenzo Russo e Ginevra Viarengo), Moncalvo (Irene Martinetti, con Evasio Rappellino e Giorgia Aramini), Nizza (Erika Marengo, con Tommaso Sanghez e Beatrice Cavanna), San Martino San Rocco (Chiara Zarantonello, con Luca Mozzato e Francesca Rissone), San Marzanotto (Jessica Guzzon, con Alessandro Zotov e Sara Damasio), San Paolo (Ida Pingaro, con Federico e Angelica Basso), San Secondo (Cristina Musso, con Davide Magnetti e Giulia Basso), San Silvestro (Sara Crucco, con Nicolò Pinna e Beatrice Anzolini), Santa Caterina (Sonia Valente, con Alberto Tucci e Elisa Mamone), Torretta (Marika Altomonte, con Mattia Loi e Lucille Boella) e Viatosto (Alice Gallo, con Lorenzo ed Emma Negro).

Anche quest'anno il criterio di valutazione della giuria terrà conto di tre differenti "variabili": portamento, storicità costume e fascino delle ragazze. Ma con un solo unico punteggio (da 6 a 10) che ogni singolo giurato (presieduti dal Capitano del Palio Enzo Clerico, una ventina in tutto, giornalisti, autorità e "gente di palio") avrà a disposizione. La sommatoria dei punti ricevuti da ciascuna concorrente assegnerà il titolo di "Damigella del Palio a ... Teatro" 2014: la vincitrice riceverà un artistico piatto in ceramica (dipinto dall'artista Nicoletta Sozio), un telefonino (offerto da "Dual Band") ed un pacco prodotti alimentari (Coop. Rava e Fava), mentre un premio di 1.000 euro sarà destinato ai Comitati che "vestiranno" le prime cinque "Damigelle" classificate, alle quali la Gioielleria Currado offrirà un'artistica creazione di propria realizzazione. Per tutte le ragazze ci saranno altri omaggi offerti da Mithos Istituto di bellezza.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport