Attualità
Canelli e sud

Canelli, sconto Tari per i locali senza slot

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/05/2016 alle ore 05:30.
(immagine di repertorio)
(immagine di repertorio)

Il Movimento Cinque Stelle si scaglia contro il gioco d'azzardo e nel farlo presenta un ordine del giorno ad hoc per il prossimo Consiglio Comunale. La proposta dei consiglieri Alberto Barbero e Massimo D'Assaro è dunque quella di scoraggiare le attività commerciali della città a installare le macchinette dei videopoker premiando le attività che non vi ricorrono con uno sconto della TARI. «La ludopatia è la rovina di molte famiglie italiane – argomenta Alberto Barbero – se è vero che le amministrazioni comunali non hanno il potere di arginare questo fenomeno, chiediamo che allo stesso tempo premino quelle attività che decidono di non ricorrere alle slot machine...

Lucia Pignari

Leggi l’articolo completo su La Nuova Provincia in edicola oggi o clicca qui per l’edizione digitale del giornale

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...