Economia e lavoro
Asti

Candidature aperte per il Premio fedeltà al lavoro

Saranno premiati lavoratori e aziende con una solida esperienza alle spalle, ecco come candidarsi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/04/2016 alle ore 06:58.
Candidature aperte per il Premio fedeltà al lavoro 3
La consegna dei riconoscimenti in una passata edizione del Premio fedeltà al lavoro

Sono aperte le candidature all’edizione 2016 del Premio fedeltà al lavoro e progresso economico, promosso dalla Camera di Commercio. I riconoscimenti in palio sono complessivamente 105, così suddivisi: 30 premi a favore di lavoratori con almeno 30 anni di ininterrotto servizio presso lo stesso datore di lavoro (impresa, organizzazione di categoria o studio professionale); 30 premi a favore di imprese individuali o società semplici o società in nome collettivo o in accomandita semplice, che abbiano svolto un’attività ininterrotta per almeno 25 anni, se ancora gestite dal fondatore, o per almeno 35 anni se gestite dagli eredi del fondatore; 20 premi a società di capitali e cooperative che abbiano ininterrottamente svolto un’attività per non meno di 25 anni.

10 premi a imprenditori che abbiano svolto almeno 25 anni di attività complessiva, prima in qualità di dipendente e successivamente quale imprenditore per la medesima attività o per attività merceologicamente affine (nella somma degli anni di lavoro l’attività imprenditoriale deve essere prevalente); 15 premi a favore delle imprese che, effettuando nell’ultimo quinquennio consistenti investimenti, abbiano ottenuto notevoli miglioramenti di carattere tecnico-sociale o che nell’ultimo quinquennio abbiano significativamente incrementato le esportazioni. Per i dipendenti la sede di lavoro deve trovarsi in provincia di Asti, mentre le imprese devono avere la sede legale o una unità produttiva in provincia di Asti.

Sono ammessi al concorso anche i lavoratori collocati a riposo e le imprese che hanno cessato l’attività nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2011 e il 30 dicembre 2015. Le domande vanno presentate alla Camera di Commercio di Asti entro il 31 maggio, secondo le modalità specificate nel bando di concorso per ciascuna categoria, e utilizzando esclusivamente il modulo scaricabile dal sito www.at.camcom.gov.it. La documentazione è a disposizione presso l’ufficio Affari generali e Segreteria Organi della Camera di Commercio di Asti (piazza Medici 8, lunedì-venerdì dalle 8,30 alle 12,30 - 0141 535268/535101) oppure presso le associazioni di categoria e i Comuni.

e.f.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport