Economia e lavoro
Asti

Banca CrAsti: un utile da 24,3 milioni

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/02/2017 alle ore 07:15.
Banca CrAsti: un utile da 24,3 milioni 3
La sede centrale della Cassa di Risparmio di Asti

Il Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio di Asti, nella seduta di giovedì scorso, ha approvato il bilancio 2016. Il Gruppo Cassa di Risparmio di Asti ha registrato un utile netto consolidato di 24,3 milioni di euro nel 2016 (35,4 milioni escludendo contributi e oneri relativi al sistema bancario).

Il Gruppo CRA è formato dalla Banca di Asti, da Biverbanca (Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli) e da Pitagora. Quest’ultimo è un intermediario finanziario specializzato nei prestiti contro cessione del quinto dello stipendio.

Grazie all’apporto di Pitagora, si è registrato un aumento significativo delle commissioni nette (+ 9,99% rispetto alla fine del 2015). Nonostante i 17 milioni versati al fondo salva-banche nel 2016, i numeri del bilancio sono altamente positivi. 

Sono stati confermati la robusta situazione di liquidità e il costante sostegno a imprese e famiglie, grazie alle varie ispezioni di cui è stato oggetto il Gruppo da parte della Banca d’Italia nel corso del 2016.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Elisabetta Testa

Tags: banca,asti,CRASTI,cassa di risparmio di asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport