Attualità
Asti

Asti, nuova vita per la Clinica S. Giuseppe

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/11/2016 alle ore 09:34.
Asti, nuova vita per la Clinica S. Giuseppe 3
Il sindaco con il presidente del Faro Pro Giovanni Maldonese e il vice presidente Andrea Fea, davanti alla Clinica San Giuseppe

La Clinica San Giuseppe di Asti, chiusa dal 2009, riaprirà sotto forma di residenza sanitaria assistenziale. Il merito di questa operazione, che recupera un importante immobile dismesso e risolleverà l'intero rione San Silvestro, è della cooperativa sociale "Il Faro Pro", presieduta da Giovanni Maldonese, che ne dà l’annuncio ufficiale insieme al sindaco Fabrizio Brignolo.

Nei giorni scorsi la Cooperativa il "Faro Pro" ha siglato il contratto di locazione con la proprietà dell'immobile, che è ancora del Policlinico di Monza il quale aveva gestito e ristrutturato la clinica a partire dal 2006.

Il cantiere sarà impiantato prima delle feste natalizie e i lavori inizieranno subito dopo. Si prevede che la struttura possa diventare operativa a inizio del 2018.

"Ringrazio il presidente Maldonese e tutto il direttivo del Faro Pro, perché questo investimento farà rinascere un'intera zona della città e sarà molto importante dal punto di vista occupazionale" ha commentato il sindaco Fabrizio Brignolo.

La struttura potrà accogliere ottanta ospiti e impiegherà almeno trentacinque addetti.

"La collocazione della Residenza Assistenziale nella ex Clinica San Giuseppe è ottimale dal punto di vista dei parcheggi, perché è molto vicina alla struttura di via Natta ed è l'ideale anche per gli ospiti, perché si colloca in un quartiere tranquillo e in una struttura molto gradevole e da poco recuperata" conclude il sindaco.

"Anche noi ringraziamo il Comune che ci è stato vicino sin dai primi passi in questo nuovo importante progetto, che rilancia i servizi alla persona e un intero quartiere della città" ha aggiunto Giovanni Maldonese.

Tags: clinica san giuseppe,Faro Pro,urbanistica,Sanita`,asti,recupero contenitori vuoti

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...