Eventi e Weekend
Asti

Asti: giorno di shopping con la Carolingia

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/05/2017 alle ore 08:35.
Asti: giorno di shopping con la Fiera Carolingia
Asti: giorno di shopping con la Fiera Carolingia

Dopo gli omaggi sacri a San Secondo e quelli paliofili alla città, la Fiera Carolingia arriva a chiudere idealmente i giorni dedicati alla festa patronale con la leggerezza di uno shopping alla portata di tutte le tasche.

L’appuntamento è per oggi, mercoledì, ultimo giorno di vacanza patronale per i tanti studenti astigiani. La sede è facile da indicare: praticamente tutto il centro storico di Asti, con un’estensione che consente di mantenere alla Carolingia il primato di mercato più grande del Piemonte.

Piazza Alfieri, Campo del Palio, piazza San Secondo saranno i tre “cuori” intorno ai quali si svilupperà la rete di vie di collegamento in cui prenderanno posto, senza soluzione di continuità, le centinaia di bancarelle provenienti da tutta Italia.

Una fiera che piace ancora molto ai commercianti ambulanti, visto che all’Assessorato al Commercio del Comune di Asti sono arrivate più domande di partecipazione dello scorso anno.

Si parla di circa 600, contro le 500 del 2016, prevedendo così, se saranno tutti presenti, di arrivare a coprire la quasi totalità di posti a disposizione. I generi merceologici sono tantissimi e spaziano dall’abbigliamento alla bigiotteria, dal piccolo artigianato alle tante novità che aiutano nei lavori di cucina, di pulizia, di giardinaggio.

Tanti anche gli autobanchi di somministrazione di cibo che saranno concentrati soprattutto in Campo del Palio, grazie alla possibilità di avere maggiori spazi e lungo punti “strategici” della fiera per rinfrancar lo stomaco fra un acquisto e l’altro.

E altrettanto numerose saranno le bancarelle di generi alimentari regionali, attese da chi ha voglia di sperimentare gusti e sapori che non sempre è possibile reperire attraverso i tradizionali canali di grande distribuzione.

Anche quest’anno la Carolingia si svilupperà lungo corso Alfieri dall’omonima piazza all’angolo con via Bocca e si ripeterà l’allungamento dell’area mercatale sperimentata l’anno scorso in corso Dante, fino all’incrocio con via Massimo D’Azeglio, recuperando qualche metro pur non mettendo in crisi la scorrevolezza del traffico garantita dalla rotonda di piazza Martiri.

Lo svolgimento della Carolingia in centro determinerà un apposito percorso per la linea 7 (vedere nel dettaglio, anche per quanto riguarda gli orari, su www.asp.asti.it o rivolgersi per informazioni al Movicentro 0141.434711). La navetta del centro storico non circolerà.

Tags: san secondo,asti,Fiera Carolingia

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport