Palio
Asti

Damigella del Palio 2016: vince Cattedrale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/10/2016 alle ore 16:23.
Damigella del Palio 2016: vince Cattedrale 2
La premiazione della vincitrice Ilaria Pistillo (Cattedrale)

Ilaria Pistillo del Rione Cattedrale è la “Damigella del Palio” 2016. Così ha deciso la giuria che venerdì 21 ottobre al Teatro Alfieri l’ha scelta tra le 13 candidate che vestivano i colori di altrettanti comitati Palio. In un Teatro Alfieri “sold-out”, ancora un successo pieno per l’evento organizzato da Albatros Comunicazione e presentato da Beppe Giannini e Chiara Iannaccone.

Con il “giallo” del Palio scomparso ad aprire la serata: ignoti dopo essersi introdotti “incappucciati” all’interno del Teatro nella pausa pranzo avevano trafugato il Drappo vinto poco più di un mese fa da Nizza. Una goliardata, annunciata nel pomeriggio con un filmato al rettore nicese, poi svelata in serata.

Con gli “incappucciati” Franca Sattanino, Barbara Concone e Diego Musumeci che si pavesavano sul palco su cui nel frattempo era tornato in bella mostra il Palio “scomparso”. Una serata nel segno della solidarietà, per il 6° anno consecutivo rivolta all’Associazione “Enrico ed Ilaria sono con noi - Onlus” costituita con finalità rivolte al “disagio infantile”.

Al momento della consegna dell’assegno da 1.300 euro - per mano del Capitano del Palio Michele Gandolfo e del Presidente del Panathlon Club Asti Gianmaria Piacenza - un lungo applauso ha raggiunto Elena e Mario Vespa. In collaborazione con la Confartigianato, nell’occasione rappresentata dal Direttore Giansecondo Bossi, ha avuto anche luogo la consegna delle 16 “parrucche” acquistate con l’iniziativa “Riscoprirsi belle” in favore del reparto oncologico dell’ospedale “Cardinal Massaia” di Asti diretto dal prof. Franco Testore.

Con loro sul palco anche la Presidente del Gruppo Donne Impresa di Confartigianato Anna Oliva e Patrizia Lia responsabile dell’omonima azienda milanese che ha concretamente contribuito al “Progetto Vita”. Nella classifica finale, che teneva conto di un punteggio unico per “Portamento”, “Storicità Costume” e “Fascino”, Ilaria Pistillo della Cattedrale (già seconda nel 2009 e terza lo scorso anno) ha preceduto di appena 2 punti (170 a 168) Erika Marengo di Nizza. Al terzo posto Ludovica Miglietta di San Secondo (167), seguita da Sole Cravero di Viatosto (160) e Nicoletta Caldera del Don Bosco (155).

Massimo Elia

Tags: Damigella del Palio,Cattedrale,premiazione,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport