Cultura e Spettacoli
Asti

Asti celebrerà la Festa europea della musica

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/06/2016 alle ore 06:59.
Asti celebrerà la Festa europea della musica 3
L'Orchestra Sinfonica di Sanremo (foto Luca Lombardi)

Prima edizione di una nuova e strutturata rassegna? E’ quel che si augura il dirigente comunale Gianluigi Porro che mercoledì, insieme alla prof.ssa Lia Lizzi Balsamo del Circolo filarmonico astigiano, ha presentato alla stampa la Festa europea della musica. Un festival tra folk, classica e jazz che nasce dall’omonima giornata celebrata il 21 giugno in tutto il Vecchio Continente. Asti festeggia la ricorrenza con tre giorni di appuntamenti (da domenica 19 a martedì 21 giugno) che, ha affermato Porro, «”occuperanno” e rivitalizzeranno alcuni dei più importanti spazi cittadini. Tra questi Palazzo Ottolenghi che, proprio domenica 19, alle 19, vedrà l’inaugurazione ufficiale degli interni restaurati».

La Festa europea della musica prende il via domenica 19 a Palazzo Alfieri (ore 11) con il Quartetto d’Archi dell’Orchestra Classica di Alessandria. Alle 12.15, alla Caffetteria Mazzetti, Gli Amici della Caraffa, alle 15.30 al Battistero di San Pietro la Mandolinistica Paniati, alle 17 all’istituto “G.Verdi” il MagichArpeEnsemble, alle 18 alla Casa del Popolo il Trio Del Diavolo e, alle 20 a Palazzo Ottolenghi, I Tre Tenori & Parma Brass Quintet.

Lunedì 20 alle 15.30 nella sala “G.Basso” del Teatro Alfieri I Diavoletti dell’ass. cult. Suzuki di Asti, alle 16.30 nel cortile Way Assauto la A.S.O. Asti Sistema Orchestra, alle 18.30 al Circolo filarmonico astigiano I Solisti del Filarmonico, alle 18 presso la Società di mutuo soccorso Fratellanza militari in congedo il seminario-concerto “Il suono del silenzio” fra gong, flauti e campane tibetane (8 euro) e alle 21 all’Archivio di Stato il Borotti-Fabrini Quartet (8 e 12 euro). Martedì 21 alle 15 al Circolo filarmonico un laboratorio musicale per bambini sotto i 10 anni, alle 16.30 al “Verdi” le “Piccole delizie musicali” dei docenti dell’istituto civico, alle 18 nella piazzetta dell’ospedale di Asti l’orchestra giovanile di Portacomaro YamaBanda e, infine, alle 21.30 al Teatro Alfieri l’Orchestra Sinfonica di Sanremo (foto) con le più belle canzoni del Festival di Sanremo (8 e 12 euro).

«Nelle nostre intenzioni - ha concluso la prof.ssa Balsamo - c’è l’idea di portare a collaborare per la prima volta tutte le associazioni musicali del territorio e avvicinare più persone possibili alla musica coinvolgendo la città intera». Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito salvo dove indicato. Info 0141/3990 o 0141/538057 o 346/5761400.

Luca Garrone

Tags: Musica,teatro alfieri,appuntamenti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport