Attualità
Asti

Asti: Angela Motta sarà la candidata del PD

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/03/2017 alle ore 16:23.
Asti: Angela Motta sarà la candidata del PD 3
Asti: Angela Motta sarà la candidata del PD

Ora è ufficiale: Angela Motta sarà la candidata del PD alle prossime elezioni amministrative di Asti. Si aggiunge un altro tassello al grande mosaico elettorale astigiano. Dopo Maurizio Rasero, Biagio Riccio, Massimo Cerruti, Angela Quaglia ora si aggiunge anche Angela Motta e mercoledì prossimo, probabilmente, anche Beppe Passarino.

L’annuncio della candidatura è stato dato si Facebook dalla stessa Angela Motta. “Alla fine ho accettato la candidatura a sindaco della città di Asti – ha scritto la diretta interessata sul suo profilo Facebook – Spero che questo messaggio che mi ha inviato due giorni fa un amico, possa riassumere i sentimenti di questa convulsa settimana”.

L’esortazione era scritta in una frase: “Osa, che a rinunciare ce la fanno tutti”. E così è stato. Si chiude in questo modo un capitolo intricato di slanci in avanti e ripensamenti che ha caratterizzato gli ultimi giorni del PD.  Passarino sarà il rappresentante della sinistra, mentre il giornalista Rai Beppe Rovera si è fatto da parte, forse vedendo chiaramente che non c’era la possibilità di creare una grande coalizione, quella che aveva posto come condizione essenziale per una sua discesa in campo.

f.d.

Tags: asti,politica,elezioni 2017,Angela Motta

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...