Salute e Green
Asti

Asti aderisce a M'illumino di meno

Stampa Home
Articolo pubblicato il 20/02/2017 alle ore 11:50.
Asti aderisce a M'illumino di meno 3
Asti aderisce a M'illumino di meno

Brilla M’illumino di meno la Giornata del risparmio energetico ideata dal programma radiofonico Caterpillar di Radio Rai 2 e ispirata ai contenuti del protocollo di Kyoto (2005).

L’invito “Spegnamo le luci e accendiamo l’energia della condivisone”, sarà per venerdì 24 febbraio.

Anche il Comune di Asti sarà coinvolto dal "no lights" di alcuni monumenti e palazzi cittadini, dalle ore 18 al giorno successivo. Palazzo Civico, i fari (spenti) di piazza San Secondo, la Torre Rossa.

Analogo provvedimento per gli uffici comunali e con l’invito esteso a cittadini, negozi e attività a sensibilizzarsi limitando, almeno dalle 10 alle 11, l’ uso di luci e quanto di elettrico, non indispensabile, fa andare avanti le cose. 

«Ma occorre evidentemente andare oltre - spiega l’assessore all’Ambiente Maria Bagnadentro - perché bisogna prendere coscienza che è ora di modificare qualche cosa dei nostri stili di vita ed imparare a ridurre il consumo energetico e quello di fonti di energia che, come ormai ben noto, non sono inesauribili».

Invitati a premere l’interruttore delle luci anche edifici scolastici, prima adesione da parte dell’Istituto Castigliano, sempre dalle 10 alle 11.

Tags: ambiente,Radio 2 Rai,risparmio energetico,asti,M`illumino di meno

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport