Attualità
Asti

Asti, 400 euro per le telecamere nei negozi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/11/2016 alle ore 08:33.
Asti, 400 euro per le telecamere nei negozi 3
Asti, 400 euro per le telecamere nei negozi

Dopo gli 80 euro per l’acquisto di una bicicletta, ora il Comune di Asti concede un contributo a fondo perduto di 400 euro a quanti volessero installare telecamere di videosorveglianza a tutela della propria abitazione. L’offerta si estende anche a negozianti e piccoli artigiani.

Il bando è stato presentato mercoledì in municipio dal sindaco Fabrizio Brignolo accompagnato dagli assessori Parodi (commercio) e Sorba (sicurezza) e dai consiglieri Viarengo e Visconti, insieme ai rappresentanti di Confartigianato, Cna, Confesercenti e Confcommercio.

“L’iniziativa – spiegano il sindaco Fabrizio Brignolo e l’assessore al commercio Marta Parodi - vuole essere un aiuto concreto ai negozianti e agli artigiani astigiani che vivono un momento difficile economicamente e sono anche esposti al rischio di subire aggressioni mentre sono al lavoro”.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Tags: sicurezza,asti,telecamere di sicurezza,comune di asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport