Cultura e Spettacoli
Asti

Asti è la destinazione del mese
secondo la guida Wikivoyage

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/03/2016 alle ore 07:00.
asti-e-la-destinazione-del-mesebrsecondo-la-guida-wikivoyage-56e6c5bddaea72.JPG
La pagina di Wikivoyage che suggerisce di visitare Asti
C’è anche lo zampino degli studenti delle classi 3 AL e 3 BL dell’Istituto Statale Monti nella scelta di Asti come destinazione del mese di marzo su Wikivoyage, la guida turistica mondiale “emanazione” di Wikipedia. Il loro istituto, infatti, aveva aderito al progetto di Wikipedia in collaborazione con le associazioni Crative e WeLand creando e arricchendo l’articolo sulla nostra città. Così, per tutto questo mese, la copertina è dedicata ad Asti e alle sue attrattive. Impaginata come la conosciutissima “sorella” enciclopedica, Wikivoyage divide le sue informazioni secondo cenni geografici, periodi dell’anno migliori per la visita, come orientarsi, la divisione della città in quartieri, la presenza dei parcheggi, come arrivarci, come spostarsi e, infine, cosa vedere.

Così i visitatori virtuali si trovano la lunga lista di torri che caratterizzano la nostra città insieme ai suoi monumenti più importanti e ai suoi musei. Tutti corredati dai recapiti. A seconda delle stagioni è indicato il calendario degli eventi più importanti. Da aggiornare qualcosa, come la chiusura dell’Urban Adventure Park che ancora compare mentre apprezzabile è la sezione dedicata agli acquisti che propone soprattutto i prodotti tipici locali.

Spettacoli, locali notturni, bar, locali storici e ristoranti e alberghi divisi per fascia di spesa completano l’offerta di divertimento. Il progetto di Wikivoyage si propone l’obiettivo, da realizzarsi a lungo termine, di diventare una guida mondiale del turismo grazie ai contributi di utenti dislocati ovunque nel mondo. Anche Wikivoyage si propone di facilitare scambio di informazioni tra turisti che abbiano già visitato una località turistica o si accingano a farlo. Il tipo di licenza adottata crea i presupposti ideali affinché il bagaglio di conoscenze di ciascuno sia reso disponibile a quanti siano interessati ad ottenerle.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport