Attualità
Asti

Asp: due nuove app per usare il bus "smart"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25/01/2017 alle ore 07:09.
Asp: due nuove app per usare il bus "smart" 3
Asp: due nuove app per usare il bus "smart"

Dopo AstiParcheggi, l'Asp è pronta a lanciare l'App AstiSmartBus, che consentirà di acquistare il biglietto e l'abbonamento per le linee urbane. La nuova App, operativa dal 1° febbraio, è sviluppata insieme al Comune di Asti ed è parte integrante del progetto AstiSmartCity, un sistema di applicazioni per utilizzare al meglio i servizi offerti dalla multiutility astigiana.

I bus dell'Asp, inoltre, sono entrati nel circuito Moovit: d'ora in poi, in qualsiasi momento, l'utenza potrà ottenere indicazioni sul tragitto più veloce, individuare la linea più comoda e la fermata più vicina al punto in cui si trova. Entrambe le applicazioni sono disponibili gratuitamente per iPhone, Android e Windows Phone.

AstiSmartBus, come AstiParcheggi, utilizza il circuito di pagamento mobile Bemoov, realizzato dal Consorzio Movincom (oltre 1.200 servizi disponibili), attraverso il quale è tra l'altro possibile pagare la sosta e acquistare i titoli di viaggio del trasporto pubblico locale in molte città italiane. Moovit è invece la App, a cui d'ora in poi anche Asti legherà il proprio nome, per il trasporto pubblico più utilizzata al mondo: attualmente è usata da 50 milioni di persone in più di 1.200 città, in 65 paesi del mondo, in 48 lingue.

Tags: Asp,trasporto pubblico,Autobus,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport