Economia e lavoro
Asti

Anche Asti si candida a ospitare il polo Amazon

Era stato il consigliere comunale Federico Garrone a suggerire di prendere contatto con Amazon

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/05/2016 alle ore 06:56.
Anche Asti si candida a ospitare il polo Amazon 3
Un centro Amazon in Gran Bretagna

Primi contatti informali tra l’amministrazione di Asti e Amazon, il colosso dell’e-commerce alla ricerca di un terreno dove costruire la nuova sede logistica del nord Italia. Era stato il consigliere comunale di minoranza, Federico Garrone, a suggerire al sindaco Brignolo di prendere tempestivi contatti con Amazon per presentare la candidatura di Asti quale sede del futuro polo aziendale. “Si sono avuti i primi contatti formali tra Comune e azienda che hanno esplicitato la volontà da parte dell’amministrazione di promuovere e proporre la città come contesto favorevole, logisticamente, e rispondente alle esigenze dell’azienda - si legge in una nota stampa - Amazon ha sottolineato, nelle relazioni intercorse, che sono molti i Comuni che hanno segnalato la medesima volontà, ma, nonostante le molte notizie apparse su diverse testate giornalistiche, al momento, non ci sono stati ancora sviluppi e approfondimenti specifici con alcun singolo Comune in quanto l’azienda, ad oggi, sta facendo autonomamente verifiche preliminari”.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport