Eventi e Weekend
Asti

"Ai videogiochi preferiamo i giochi da tavolo"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/07/2017 alle ore 06:38.
"Ai videogiochi preferiamo i giochi da tavolo" 3
Elena e Federica, presidente e vice presidente di LudoLab Asti

Ai videogiochi preferiscono i giochi da tavolo, si sfidano di solito nei week-end, dal pomeriggio fino a tarda notte, hanno in media tra 25 e 45 anni e sono pronti a festeggiare i primi sei mesi dell’associazione che li ha fatti conoscere e sedere intorno ad uno schema di gioco. Oggi, sabato 29, nella sede di LudoLab, in via allo Scalo 2, nei pressi della stazione ferroviaria di Asti, si terrà un grande evento aperto a chiunque sia appassionato di giochi da tavolo e voglia conoscere altre persone con cui “intavolare” avvincenti sfide nei fine settimana. «L’idea di LudoLab, che sta per Laboratorio Ludico, è nata l’anno scorso, a fine estate, - racconta la presidente Elena Muratore - All’inizio volevamo realizzare un “escape room”, ma poiché ci piace fare questi giochi, abbiamo deciso di iniziare così, in cinque, mentre oggi siamo cinquanta tesserati e una ventina di soci attivi nei fine settimana. Abbiamo trovato questa sede e con Facebook o il sito internet abbiamo coinvolto altri appassionati».

Chi gioca con loro? «Sono insegnanti, educatori, ingegneri, - risponde la vice presidente Federica Merlo - ma anche dipendenti dei servizi pubblici». Quelli cresciuti negli anni ‘80 potrebbero pensare che da LudoLab si giochi a Monopoli, Risiko, Hotel, Cluedo o altre glorie del passato, ma in realtà i nuovi giochi da tavolo, spesso ispirati a serie televisive di successo come nel caso del Trono di Spade, sono avventure molto articolate da vivere insieme ad altri appassionati. «Il problema iniziale era quello di fare numero e trovare con chi giocare, - ricordano le due amiche - poi siamo cresciuti numericamente e adesso si viene qui, si sceglie il gioco e si trascorre del tempo in compagnia».

Nulla è programmato, chi vuole può portare dei nuovi giochi da lasciare a disposizione degli altri soci, oppure mettersi d’accordo con loro per organizzare eventi tematici. Come avverrà sabato per festeggiare i sei mesi di LudoLab quando sarà possibile, in anteprima, provare un nuovo gioco ispirato al mondo di Harry Potter acquistato dall’associazione addirittura in America. Un gioco che avrà una speciale location legata al mondo magico inventato da J. K. Rowling. L’evento inizierà alle 16 e terminerà a notte tarda con l’intervallo, tra una sfida e l’altra, per l’apericena (5 euro l’offerta minima per sostenere le spese). I non tesserati potranno, poi, decidere di associarsi (10 euro all’anno) e quindi entrare a far parte del mondo dei giocatori da tavolo astigiani pronti a riunirsi ogni sabato e domenica per nuove sfide. Elena e Federica, che lavorano come infermiere al centro prelievi di Asti, acquistano i giochi su internet o contattando altre associazioni che hanno la stessa finalità sociale.

Elena ha iniziato con cinquanta giochi diversi e con Federica ha intenzione di portare avanti anche il progetto dell’escape room poiché i locali della sede sono molto spaziosi. Entro la fine dell’anno dovrebbe partire questa nuova avventura a firma di LudoLab, ma nel frattempo le due amiche sperano di poter collaborare anche con il nuovo assessore alle politiche giovanili per organizzare qualche evento tematico così da far conoscere agli astigiani la possibilità di poter riscoprire la bellezza dei giochi da tavolo, un social dal vivo in un mondo dove ormai prevalgono quelli sul web. Per contattare LudoLab è possibile visitare la pagina Facebook @LudoLabAsti, il sito http://ludolab.teamartist.com/ o chiamare il numero 347.0636080.

Riccardo Santagati

Tags: LudoLab,giochi da tavolo,asti,associazione

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport