Attualità
Asti

Ad Asti 7 milioni di euro per le periferie

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21/10/2016 alle ore 06:45.
Ad Asti 7 milioni di euro per le periferie 2
Viale Pilone, una delle zone interessata dagli investimenti

Concessi ad Asti tutti i 7 milioni di euro richiesti partecipando al “bando periferie”. Non esiste ancora l’ufficialità, ma la conferma ufficiosa, dopo l’annuncio di Renzi e del segretario regionale del Pd Gariglio, è arrivata anche dagli uffici ministeriali. Quindi l’area periferica delle città vedrà realizzare alcuni interventi per il miglioramenti della vivibilità.

"Il progetto del Comune di Asti - spiega il sindaco Fabrizio Brignolo - si basa su quattro punti fondamentali: sicurezza, decoro urbano, case popolari, scuole e impianti sportivi ed è stato predisposto in tempi rapidissimi la scorsa estate, giacché il bando è stato pubblicato a giugno e la scadenza per presentare il progetto era a fine agosto".

Previsti interventi in materia di sicurezza (560.000 euro), per rifare il look di viale Pilone (550.000 euro), per finanziare interventi sulle case popolari (4.430.000 euro), scuole (380.000 euro), lotta alla disoccupazione (500.000 euro) e accompagnamento sociale (670.000 euro)

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Tags: asti,investimenti per le periferie

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport