Attualità
Villanova e San Damiano

A Villanova nuova centrale operativa per i carabinieri

La richiesta è stata fortemente voluta dallo stesso comandante, capitano Gianfranco Pino, sin dal suo insediamento

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/05/2016 alle ore 09:58.
A Villanova nuova centrale operativa per i carabinieri 3
La caserma dei carabinieri di Villanova d'Asti

A Villanova presto nascerà una nuova centrale dei carabinieri. Il Consiglio Comunale ha infatti approvato all'unanimità la richiesta di ampliamento della caserma, presentata dai proprietari dell'edificio che ospitava in passato la stazione Carabinieri di Villanova e dal 2000 la nuova Compagnia Carabinieri di Villanova d'Asti. Si tratta di una richiesta in deroga, presentata per un ampliamento volumetrico limitato al tamponamento della terrazza sita al primo piano dell'edificio, come spiegato in consiglio dall'assessore all'Urbanistica Enrico Trinchero.

«E' un'autorizzazione che il Consiglio Comunale concede con finalità ben precise nel pubblico interesse. Il lotto su cui sorge l'edificio, circa 1370 metri quadrati di superficie totale in area 4b6 del nostro Piano Regolatore - ha spiegato Trinchero- avrebbe in verità già esaurito le possibilità di implementazione, ma proprio per casi come questo, con fini di pubblico interesse, è stata inserita nel PRGC una norma che prevede la possibilità di deroga, limitata al singolo intervento, su autorizzazione del Consiglio Comunale.»

L'intervento che i proprietari intendono realizzare nel più breve tempo possibile, consentirà alla Compagnia Carabinieri di Villanova di dotarsi di una moderna centrale operativa dalla quale coordinare con maggior rapidità gli interventi sul territorio.

«La richiesta di dotare la Compagnia di Villanova di una centrale operativa moderna ed efficiente è stata fortemente voluta dallo stesso comandante , capitano Gianfranco Pino, sin dal suo insediamento- commenta il sindaco Christian Giordano - Una volta realizzata, e presumo ciò possa accadere in tempi brevi, se non addirittura brevissimi, la centrale operativa diventerà uno strumento di grande importanza e di maggior sicurezza non soltanto per il nostro paese, ma per tutto il territorio che abitualmente viene controllato dalla Compagnia Carabinieri di Villanova.»

Franco Cravero

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport