Social Paper

A piedi nudi tra le stelle: incontro uomo-natura

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/08/2017 alle ore 09:02.
A piedi nudi tra le stelle: incontro uomo-natura 2

"A piedi nudi tra le stelle" è lo spettacolo itinerante creato da giovani astigiane tra 13 e 19 anni che si svolgerà giovedì 31 agosto dalle ore 18.30 e, in replica, venerdì 1 e domenica 3 settembre alla stessa ora e domenica 3 anche alle ore 15.

Lo spettacolo avrà luogo al B&B “Il Segnalibro” di Asti, località Vallebaciglio 145, frazione Sessant, Strada Lagnino e il tema principale sarà quello della natura e dell'uomo e l'obiettivo della pièce è sensibilizzare riguardo alla bellezza della terra, degli alberi e del verde in cui ci si può immergere.

Le ragazze vogliono spingere gli spettatori a stabilire una connessione con il paesaggio per entrare in sintonia con la musica e i racconti che saranno il succo della serata.

Durante il tragitto nel verde infatti saranno narrate storie che accompagneranno i sensi verso un momento di calma e di riflessione: il vento spazzerà via ansie, insicurezze e la morbosa frenesia della città tipica del rientro dalle vacanze.

Gli alberi e i fiori saranno un unguento per gli occhi e per l’olfatto mentre l’erba accarezzerà la pelle.

Per una sera ci si può allontanare dalla città, dai rumori delle auto, dalle tecnologie, dai dispiaceri; ci si spoglia fino a rimanere con se stessi nella natura.

Il silenzio è la voce della terra e anche lei avrà la possibilità di esprimersi così come ci saranno momenti di canto, momenti poetici e narrativi che permetteranno di esprimere a pieno le emozioni che il luogo farà crescere negli spettatori.

Le giovani interpreti saranno Beatrice Argenta, Elisabetta Bertollo, Francesca Carpignano, Irene Costagliola, Ilaria Gatti, Lorenza Gerbo, Mara Jitaru, Annallisa Serpi, Irene Trione e Irene Conte, anche autrice e regista, con l’aiuto regia di Sara Omegna. L’accompagnamento musicale sarà fornito dal vivo oltre che da Bertollo, la voce, Carpignano al pianoforte e Jitaru alla chitarra anche da Nuccia Scoglia all’arpa. L’evento è adatto sia a famiglie che a lupi solitari e sono ben venuti partecipanti da 1 anno, per una prima immersione completa nella natura e nella meraviglia di un mondo ancora tutto da scoprire, a 99+ anni per ricordare o per allietarsi nel ritrovare qualcosa che si pensava forse perduto.

Il percorso svolgerà verso la fine con il saluto al sole durante un suggestivo tramonto tra le nuvole e il paesaggio del B&B.

L’ingresso sarà a offerta libera, ma su prenotazione (massimo di 35 partecipanti per replica).

Per info e prenotazioni per unirsi al viaggio dentro se stessi e ritrovare la connessione con la natura chiamare il 327/0293504 o scrivere a ieie2602.ic@gmail.com.

Alexandra Savescu, 19 anni

Tags: social paper

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport