Cultura e Spettacoli
Asti

"A merenda con Bach"
per la Festa del papà

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/03/2016 alle ore 07:00.
quota-merenda-con-bachquotbrper-la-festa-del-papa-56f41ec929be82.jpg
La statua di J.S. Bach a Lipsia
Prendono il via oggi (sabato ore 16.30) le tre “merende in musica” organizzate a cadenza mensile dall’associazione musicale Alma all’Archivio di Stato di Asti (via Govone 9). Il primo incontro della piccola rassegna si incentra sul compositore Johann Sebastian Bach e sui tratti più salienti della sua arte. Nella prima parte dell’appuntamento la vita e le opere del compositore tedesco saranno infatti narrate in maniera fiabesca come se il compositore vivesse ai giorni nostri, dall’”Aria sulla quarta corda” all’”Ave Maria” di Gounod, da “La voce del silenzio” di Mina alle suonerie dei cellulari, in cui si ritrovano noti preludi da “Il clavicembalo ben temperato”. Ernesta Aufiero, presidente dell’associazione Alma, presenta così l’evento: «Bach è il padre della musica classica e noi abbiamo deciso di festeggiarlo proprio il giorno della Festa del Papà. Durante l’incontro parleremo del principio della sua musica, il contrappunto, dal latino “punctus contra punctum”, nota contro nota. “Contro” non nel senso di nemiche, ma “di fronte”, note che si guardano, si parlano. Perchè la grande musica è come un colloquio: unisce le persone». Ingresso a offerta, info 349/0940705.

l.g.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport