Vinicio Capossela, tra mito e folclore

Sabato sera in piazza Cattedrale Asti ha dato il benvenuto a Vinicio Capossela. Il cantautore ha deliziato il pubblico con il meglio del suo repertorio, accompagnato da una scenografia e da effetti speciali da togliere il fiato. Sul palco è stato infatti ricreato un campo di grano per ricordare il legame forte con la terra e il mondo rurale delle canzoni di Capossela. Sotto il palco una follia proveniente da un po’ tutto il Piemonte.

Vinicio Capossela, tra mito e folclore