Videogallery

Tutti i video Clicca qui per vedere tutti i video del nostro canale YouTube
Palio di Asti 2016. Seconda batteria

Palio di Asti 2016. Seconda batteria

Seconda batteria del Palio di Asti. Ordine di arrivo: Cattedrale, Nizza, Baldichieri, Torretta, San Pietro, San Marzanotto e Santa Caterina

Palio di Asti 2016. Prima Batteria

Palio di Asti 2016. Prima Batteria

Prima batteria del Palio di Asti 2016. Ordine di arrivo: Don Bosco, San Damiano, Moncalvo, San Secondo, Castell'Alfero, Montechiaro, Viatosto

Festival delle Sagre, tra i visitatori arrivano i russi

Festival delle Sagre, tra i visitatori arrivano i russi

Festival elle Sagre da tutto esaurito. Come sempre. Sabato e domenica scorsi in piazza Campo del Palio migliaia di turisti sono arrivati per degustare i piatti tipici della cucina monferrina e astigiana.Tra i visitatori stranieri: francesi, tedeschi e russi.

Sagre di Asti, i bambini i veri protagonisti

Sagre di Asti, i bambini i veri protagonisti

Protagonisti indiscussi della sfilata del Festival delle Sagre sono i bambini. Dolci scolari o vivaci monelli fanno sorridere e commuovere da sempre

Il Festival delle Sagre 2016

Il Festival delle Sagre 2016

Suggestiva come sempre, la sfilata del Festival delle Sagre domenica scorsa ha regalato emozioni e ricordi nostalgici al pubblico presente

Operazione Mordi e fuggi

Operazione Mordi e fuggi

Il video realizzato dalla Squadra Mobile di Asti che illustra gli attimi precedenti la rapina e la successiva indagine che ha permesso di identificare i presunti colpevoli

Vendemmia, a Canelli apre il dormitorio

Vendemmia, a Canelli apre il dormitorio

Lunedì sera ha aperto il dormitorio pubblico della Caritas di piazza Gioberti a Canelli. 20 i posti letto a disposizione, insufficienti a soddisfare la domanda. Si calcola che del 1.200 vendemmiatori stranieri provenienti dall'Est Europa un centinaio giunga in Valle Belbo senza contatti ne' alloggio. Se il numero dei vendemmiatori dell'Est è diminuito, aumentano le fila degli africani in cerca di lavoro stagionale. Sono i rifugiati, in regola con il permesso di soggiorno ma fuoriusciti dai programmi di accoglienza.

In sella alla sua moto fino a Capo Nord

In sella alla sua moto fino a Capo Nord

Alberto Masoero ha scelto un modo tutto suo per festeggiare i suoi 40 anni: in sella alla sua moto ha raggiunto Capo Nord, Norvegia, in un viaggio di 22 giorni e di quasi 10 mila chilometri. Grazie a lui i nomi di alcune aziende astigiane hanno potuto salutare il sole di mezzanotte.

Grandine, danni enormi. In Valle Belbo è calato l'inverno

Grandine, danni enormi. In Valle Belbo è calato l'inverno

Violento nubifragio martedì sera in Valle Belbo. Alcuni comuni come Nizza, Castelnuovo Calcea e San Marzano Oliveto sono stati colpiti dalla grandine. Ingenti ii danni alle colture e per molti viticoltori «è già calato l'inverno».

I Nas all'ospedale per gli arresti dell'inchiesta

I Nas all'ospedale per gli arresti dell'inchiesta

I carabinieri del Nas di Alessandria, con l’ausilio dei colleghi della Compagnia di Asti, hanno portato a termine sia le notifiche delle ordinanze di arresti domiciliari, sia le numerose perquisizioni (18 in tutto) nelle abitazioni e negli studi privati degli indagati. Le accuse sono di concorso in peculato e truffa ai danni del Servizio Sanitario nazionale per una sottrazione sistematica e protratta nel tempo di materiale medico, farmaci ed attrezzature chirurgiche in dotazione all’ospedale

Renzo Arbore chiude Astimusica 2016 e scalda il cuore della città

Renzo Arbore chiude Astimusica 2016 e scalda il cuore della città

A chiudere il festival di Astimusica 2016 ci ha pensato martedì sera in piazza Cattedrale Renzo Arbore con l'Orchestra italiana. Tra ritmi latino americani e composizioni più mediterranee Arbore ha consacrato l’estate nella calda serata di luglio

Vinicio Capossela, tra mito e folclore

Vinicio Capossela, tra mito e folclore

Sabato sera in piazza Cattedrale Asti ha dato il benvenuto a Vinicio Capossela. Il cantautore ha deliziato il pubblico con il meglio del suo repertorio, accompagnato da una scenografia e da effetti speciali da togliere il fiato. Sul palco è stato infatti ricreato un campo di grano per ricordare il legame forte con la terra e il mondo rurale delle canzoni di Capossela. Sotto il palco una follia proveniente da un po’ tutto il Piemonte.