Salute e Green
Villanova e San Damiano
tutti i comuni

Villanova: a “Ca’ Ginota” medici di base
e specialisti per il polo diagnostico

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/06/2015 alle ore 07:00.
villanova-a-ca-ginota-medici-di-basebre-specialisti-per-il-polo-diagnostico-56e6a0048ae8f2.jpg
Nuti e Iannacci insieme alla naturopata Baisi e ai proprietari di Ca’Ginota
Medici di base e specialisti uniti per dare un servizio più ampio e garantito ai cittadini. Succede a Villanova, dove si è da poco costituita l'Associazione Medici di Ca' Ginota, felice intuizione nata dall'incontro fra il dott. Claudio Nuti, che dell'associazione è stato il vero promotore, e i proprietari dello stabile di via Vittorio Veneto 75, i coniugi Piero Bosco e Franca Tamagnone, artefici di una ristrutturazione eseguita con materiali e tecnologie di altissima qualità, e con massima attenzione per il risparmio energetico e la corretta coibentazione di tutti gli ambienti. Nasce così in paese un modernissimo centro medico nel quale sono già attivi gli studi di tre medici di famiglia, come il dott. Claudio Nuti, il dott. Angelo Iannacci e la dott.ssa Venera Magrì, lo studio oculistico del dott. Mario Cuffaro e quello della naturopata Anna Baisi.

«L'intenzione è quella di dare il massimo servizio ai nostri pazienti - spiega il dott. Nuti - Unendo i nostri studi in unica struttura, per quanto riguarda i medici di famiglia, garantiamo circa 6-7 ore di presenza giornaliera ai nostri assistiti e qualora non sia presente uno dei tre, il paziente potrà sempre rivolgersi ad uno degli altri due medici associati. La struttura è impostata per offrire anche servizi specialistici, quali quelli di oculistica o ad esempio di ecografia, gestiti da medici specializzati nel settore, come il dott. Cuffaro o il dott.Merlo e presto sarà attivato anche un servizio di infermeria gestito da due infermieri del paese che garantiranno anche qui una copertura assistenziale diversamente inesistente, almeno per come concepita nella nostra struttura».

Oltre alla possibilità di effettuare ecografie grazie alla presenza del dott. Giovanni Merlo, Ca' Ginota offre ai pazienti anche assistenza psichiatrica con lo studio della dott. ssa Adriana Ricci e annovera fra gli associati anche la dietista Nicoletta Chiornio. In via di implementazione, la struttura ha già spazi attrezzati per accogliere prossimamente anche un servizio di fisioterapia. Comoda ai servizi del centro cittadino, Ca' Ginota ha parcheggi facilmente accessibili sia in via Veneto che nella vicina piazza del Mercato.

Dotata di servizio di segreteria attivo il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12, direttamente o per via telefonica allo 0141-948023, l'Associazione Medici di Cà Ginota prende il nome dalla vecchia proprietaria dell'edificio: Teresa Pavesio, detta Ginota, parente di Franca Tamagnone, attuale proprietaria dello stabile, completamente rivoluzionato dall'intervento di ristrutturazione cui è stato sottoposto nei mesi scorsi: «Si pensi che l'edificio, un tempo cascinale di famiglia - racconta Piero Bosco - è stato completamente rivestito e coimbentato con materiali ecologici e ad alta efficienza per dare il massimo comfort a medici e pazienti. Oltre a pannelli solari, impianto domotico per l'attivazione di qualsiasi servizio, installazione di luci a led a bassissimo consumo, ogni locale è dotato di impianto elettrico autonomo e l'intero stabile è servito da un impianto di ventilazione forzata su due circuiti separati».

f.c.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport