Cultura e Spettacoli
Asti

Un libro per i 10 anni di Progetto Sarah

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/10/2017 alle ore 09:18.
Un libro per i 10 anni di Progetto Sarah 3
La presentazione del libro fotografico sui 10 anni di Progetto Sarah

«10 anni senza una figlia sono tanti, ma sembra ieri. 10 anni di viaggi, che arricchiscono umanamente le persone, 10 anni nei quali ho conosciuto amici straordinari». Così Aldo Bergoglio commenta l’importante compleanno dell’associazione Progetto Sarah, una scuola in Madagascar, nata in memoria della figlia deceduta, quando frequentava le medie, per un male fulminante. Da quel lutto Aldo e la moglie Marina hanno gettato le fondamenta, non solo simboliche, per costruire il futuro di decine di bambini poveri in Madagascar nel villaggio di Andranovolo. La storia è nota: grazie alla generosità degli astigiani e di chi ha aderito al progetto, anche dopo la perdita di altri figli in condizioni tragiche, la scuola è cresciuta sempre di più diventando una realtà incredibilmente vivace. Ora, a testimoniare il lungo lavoro fatto in collaborazione con la Congregazione delle Suore di San Giuseppe d’Aosta, è stato dato alle stampe il libro fotografico “Nel paese del riso e del sorriso” realizzato in collaborazione con il fotografo Enrico Formica e Maria Vassallo della Casa Editrice Poetica del Territorio di Saint Vincent.

«Siamo andati in Madagascar per testimoniare 10 anni di attività di un lavoro alacre spinto da passione e determinazione - commenta Vassallo - Questi bambini crescono e vanno a scuola in un ambiente difficile, ma bellissimo, e in questa scuola sono seguiti anche sul piano della salute, nei rapporti con la famiglia e con le altre istituzioni».

Le foto del volume portano la firma di Enrico Formica, professionista internazionale che ha collaborato anche con il National Geographic. Formica ha scattato numerose foto con la tecnica di ripresa orbicolare a 360° e senza l’uso di successive manipolazioni delle immagini. Il risultato è una reale testimonianza della vita, dei luoghi e delle difficoltà che affrontano i popoli di quella lontana terra. Il libro fotografico sarà messo in vendita da venerdì 13 ottobre in occasione dello spettacolo “Il paese del riso e del sorriso” ospitato, alle 21, al Teatro Alfieri di Asti. In collaborazione con Rete Danza Piemonte, la partecipazione di Acoustic Power e del Coro “I canti liberi” del liceo Classico di Asti, sarà proposto uno spettacolo di danze e musica, con oltre cento ballerini provenienti dalle migliori scuole del Piemonte e volto ad accompagnare la proiezione delle foto raccolte nel volume.

L’evento di danza sarà curato da Marina Randacio, presidente di Rete Danza Piemonte: «Si tratta di uno spettacolo emozionale - spiega quest’ultima - già proposto con successo a Torino durante il quale le fotografie del libro saranno commentate da musiche e danze». Chi volesse acquistare un biglietto per la serata all’Alfieri può contattare i numeri 345.4461556 (Aldo), 338.9753789 (Gianni) e 349.5190229 (Alessandro). «Questo libro - continua Aldo Bergoglio - vuole insegnare che si può aiutare le persone a realizzarsi nella propria terra, a casa propria, senza schiavizzare e lucrare sulla povertà del mondo solo ed esclusivamente per fini ed interessi politici ed economici». L’offerta minima del libro è di 30 euro, ma chi non potesse essere presente a teatro può richiederlo chiamando il numero 345.4461556 (Aldo).

Riccardo Santagati

Tags: progetto sarah,teatro alfieri,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport