Attualità
Asti

Tre nuove casette dell’acqua in città

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/07/2016 alle ore 06:58.
Tre nuove casette dell’acqua in città 3
Il punto acqua installato in via Monti

La prima casetta ha già preso forma, nel quartiere Praia. Le altre saranno costruite nel quartiere Torretta (i lavori sono partiti lunedì) e nella zona di corso Alba (ai primi di settembre). Sono i tre nuovi Punti Acqua voluti da Comune, Asp e Smat per ampliare il servizio assicurato finora, con ottimo gradimento dell'utenza, in piazza Campo del Palio.

Anche in questo caso le nuove strutture, a forma di chiosco, forniranno acqua refrigerata e gassata di ottima qualità. Proveniente dall’acquedotto di Cantarana, è classificata come oligominerale, ha un basso contenuto salino e un residuo fisso di minerali non superiore ai 500 mg/litro.

Dopo l'allestimento, per iniziare a funzionare la casetta di piazzetta Oasi della Pace (via Monti, a lato del campo sportivo) avrà bisogno dell'autorizzazione sanitaria. I cittadini potranno attingere l'acqua con le tessere magnetiche ricaricabili, acquistabili al Circolo Unità Pensionati Asti Est, in via Ungaretti 24/B (info sugli orari di apertura: 339/6528059). Non sarà dunque più necessario il denaro contante per approvvigionarsi. Allo stesso modo funzioneranno gli altri due Punti Acqua situati in piazza Manina, alla Torretta, e in piazzale Doglio, nel quartiere di corso Alba.

Le casette troveranno collocazione in aree che il Comune ha messo gratuitamente a disposizione dell’Asp. Sono progettate dalla Smat, gestore del servizio idrico integrato dell’area metropolitana di Torino, che si occuperà della loro gestione e manutenzione. Il funzionamento sarà continuamente monitorato in remoto attraverso un sistema di telecontrollo; anche l'acqua - come già accade per quella erogata agli utenti di Campo del Palio - sarà costantemente analizzata.

«Con le nuove strutture - dice Giovanna Beccuti, presidente dell'Asp - favoriamo ulteriormente la fruizione dell'acqua pubblica da parte dei residenti dei quartieri prescelti e dell'utenza in generale. Si tratta della stessa acqua che in città sgorga dal rubinetto, ma garantita ai chioschi in versione anche gassata. Un motivo in più per consumarla, oltre all'aspetto non secondario del costo: ciò che forniamo costa meno delle bottiglie acquistate negli esercizi commerciali».

La multiutility astigiana, che acquisterà da Smat i Punti Acqua, attraverso il Servizio Idrico Integrato ha realizzato a proprie spese in Praia, e così farà negli altri due quartieri cittadini, le connessioni tecnologiche per il funzionamento delle strutture: allacciamento idrico, fognario ed elettrico.

Tags: acqua,casetta dell`acqua,Asp

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport