Salute e Green
Asti

Sos sangue, l'Avis: servono donazioni

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/08/2012 alle ore 07:30.
sos-sangue-l39avis-servono-donazioni-56e2b83472f5c2.jpg
L'Avis invita gli astigiani a donare più sangue
Con l’estate aumenta la necessità di sangue, ma allo stesso tempo diminuisce la disponibilità. È l’Avis a lanciare la richiesta di aiuto: «Abbiamo avuto grosse difficoltà nel mese di luglio - spiegano i responsabili – e anche agosto si presenta critico. Ogni giorno contattiamo i volontari disponibili e dobbiamo dire che la loro generosità nell’accorrere alla chiamata è grande, ma non sempre questo è sufficiente. Le difficoltà sono dovute a diversi fattori: il caldo, le ferie, un maggior numero di richieste».

Da qui l’invito, rivolto a tutti, di considerare l’opportunità di una donazione. È possibile rivolgersi in ospedale, ogni giorno dalle 7.30  alle 10.00, oppure il venerdì mattina in piazza Alfieri, nell’autoemoteca; da segnalare che quest’ultima sarà assente nella giornata di venerdì 17, ma riprenderà il suo regolare servizio già dal venerdì successivo. Donazioni possibili anche domenica 26 agosto, dalle 7.30 in avanti, sul piazzale antistante la chiesa di Tanaro. Informazioni allo 0141 210410, oppure tramite posta elettronica all’indirizzo cravisat@tin.it.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport