Scuola elementare Bottego
#scuola.at

Scriviamo una lettera formale a Babbo Natale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27/12/2016 alle ore 10:29.
Scriviamo una lettera formale a Babbo Natale 2
Scriviamo una lettera formale a Babbo Natale

Egregio signor Babbo Natale,

Io Le scrivo in qualità di bambina di Asti perché vorrei sapere se Lei sta bene. Ho saputo che Lei ha avuto problemi con le renne. Stanno bene le sue renne? Era Rudolf la renna ammalata? Il veterinario le ha curate? Mi saluti le renne per favore. Io vorrei risolvere anche il problema delle mie pantofole mangiucchiate sulla punta. Si vedono le dita e muoio di freddo. Le chiedo gentilmente se potesse portarmele il 25 dicembre. Io sono sempre a casa disponibile. Cordiali Saluti.

La bambina di Asti Muraca Sofia

 

 Egregio signor Babbo Natale,

Intanto come sta? Spero bene. Come va la dieta? Ha perso quei 150 KG di troppo? Io credo di no comunque le scrivo questa lettera per informarla che il mio cane ha mangiato tutte le mie meravigliose scarpine. Se non è troppo tardi, mi potrebbe portare delle scarpe nuove e metterle possibilmente lontane dal mio cane. La ringrazio per l'attenzione. Cordiali saluti

                                                Lavinia Olivero

 

 Quarto d'Asti 16 dicembre 2016

Egregio Babbo Natale, le scrivo questa lettera perché ho poche calze spesse, le vorrei chiedere se me ne potesse portare un paio, anche una maglietta per Natale. Se lei gentilmente riuscisse. Lei come sta? Le sue renne stanno bene?Suoi elfi sono stanchi? Mi riferisce che ci sarà la neve quando lei arriverà, stia molto attento. Buon Natale con affetto.

Camilla Medico

 

 Egregio Babbo Natale,

in qualità di bambino di Asti le chiedo cordialmente semi potrebbe portare il nuovo modellino di ghepardo modello ultraturbo 14/600 d'ultima generazione taglia XXL. Oltre a questo l'ho contattata per dirle che il 25 dicembre ci sarà una bufera si copra bene perché alla sua età è un gioco da ragazzi prendersi un raffreddore. Ho saputo anche dell'incidente di Rudolf e conosco un bravo veterinario che potrebbe curarla. Cordiali saluti.

Marco

 

 Egregio signor Babbo Natale,

quest'anno le scrivo come tutti gli anni d'altronde. In qualità di fan di Babbo Natale l'avverto che da queste parti c'è molta nebbia. Se passasse da qui il giorno del 25 dicembre, potremmo pranzare assieme dopo che ha finito di distribuire i regali, ovviamente. Se non ricevesse questa lettera, mi potrebbe avvertire:). Si ricordi che il mio indirizzo è [omissis]

 Federica

 

Egregio Signor Babbo Natale,

io signor Di Filippo Fabio, le scrivo per informarla della situazione delle famiglie povere e vorrei che gli portasse molti doni e soldi, se ce li ha. Ma soprattutto vorrei sapere come sta lei e le sue renne, inoltre volevo sapere la situazione della mia preferita Rudolph perché avevo saputo che il suo naso non illuminava più. Dato che quest'anno sono stato bravo se possibile vorrei come regali vestiti e soldi in quantità industriale, sempre se riuscisse a portarmelo entro il 25 dicembre 2016  a Quarto d'Asti. Per l'egregio signor Babbo Natale.

Fabio

  

 Egregio signor Babbo Natale,

La informo che il 25/12/2016 la convochiamo al Consiglio di Natale, per vedere, la sua licenza di Babbo Natale e magari rinnovarla. Le offriamo anche una visita medica delle sue renne. Ringraziandola le porgo cordiali saluti.

Il presidente del comitato consiglio di Natale A. Ottenga

 

Egregio signor Babbo Natale,

Le scrivo questa lettera per chiederle: come sta Rudolf, perché da quel che ho saputo, ha battuto la testa; poi vorrei che mi portasse due regalini. Io in cambio ti prometto di non far arrabbiare la mia mamma e mio papà. Cordiali saluti.

Cristina Solaro

 

Egregio Babbo Natale,

Come sta? Spero bene. Io ho molte richieste perciò scelga lei cosa portarmi. Io desidererei una bambola di nome Nenuco dottore, anche se ne ho già tante, vorrei diventare una pasticcera perciò desidererei ricevere la fabbrica dei pasticcini del pongo ed un po' di pongo con cui giocarci. Vorrei anche diventare una cantante per questo desidererei e infine Crono Bomb per giocare con gli amici. Prometto di fare la brava ma faccia come può. Grazie di tutto salutami cortesemente la Befana.

                          Marta Fassio

 

 Egregio signor Babbo Natale,

in qualità di bambina le chiedo se lei, le sue renne e i suoi elfi  state bene, perché ho saputo che eravate ammalati. Oltre a questo, signor Babbo Natale, se passa da queste parti vorrei che mi riparasse la mia bambola preferita. Cordiali saluti.

Elisa Valedi

    

Egregio Babbo Natale,

Le chiedo gentilmente se può portare i seguenti regali ai miei figli LOLLO e MARTA: per LOLLO un ultramegarito di prima generazione e per MARTA un supermaraxy. Poi Le devo chiedere come stanno le renne, poiché ho sentito che RUDOLPH e PRANCER hanno avuto una bella influenza. La prego di rispondermi. Cordiali saluti.

Alessandro Gambino

 

Egregio Signor Babbo Natale,

Sapendo che Lei è il presidente del comitato distribuzione doni in tutto il mondo o più abbreviato C.d.L.M. Io Le scrivo per aiutarla a risolvere il problema della nebbia. Anche se l'avverto in un momento difficile perché lei sarà estremamente occupato con gli ultimi regali. Le scrivo perché conosco una vasta lista di veterinari assolutamente qualificati per Rudolf, ma le sottoscrivo che in caso Rudolf non guarisse in tempo, io sono un ottimo elettricista e potrei istallarle subito un impianto contenente due antinebbia 755 dell'Opel oppure due antinebbia 850 della Ford. La seguente lista comprende quattro ottimi uffici veterinari a qui bussare: CliniqPet, Wolf Animals, Soccorriamo Cuccioli e d infine CuccioliCuratieFelici. Se lei poi decidesse di rivolgersi a uno di questi uffici, io sarò felice di averla aiutata e sono felice anzi entusiasta che lei abbia dedicato gran parte della sua attenzione per me o per la mia lettera.

Presidente del comitato elettrico dei cittadini Arianna Ottenga

 

 Egregio sig Babbo Natale,

Le scrivo per informarla di un urgentissimo problema: ho tutte le borse di Chanel mangiate dai topi. Se le capitasse di venire da queste parti, il 25 dicembre 2016, me ne potrebbe portare un paio?Ma senza impegno, non vorrei metterle. Dopo questo piccolo desiderio le vorrei chiedere come va? Ho saputo che è stato male, va meglio? Ha già ingaggiato qualcuno al posto suo per portarmi le mie borse? Non si dimentiqui anche di farmi diventare più brava in italianono. Che ne ho davvero bisogno! Cordiali saluti.

 Letizia Masera

 

Egregio signor Babbo Natale,

sono Federico Ribero il papà di Alessandro Ribero di dieci annie le scrivo per evitare la delusione del mio bambino, in lacrime piangenti. Ha rotto il suo gioco preferito e adesso piange da una settimana, anche di notte! Non ci lascia dormire! La prego cortesemente di aiutarci signor Babbo Natale. Se mi chiedete che gioco è questo ve lo dico subito: il Supermegalaxy  one di prima generazione. Cordiali saluti                                                        

Federico Ribero presidente dell'agenzia industriale di Asti

 

Egregio sig. Babbo Natale.

Le scrivo sig.Babbo Natale come supremo distributore di giocattoli nel giorno 25 Dicembre. Le scrivo per tre motivi: sapere come sta Rudolf perché si è andato a schiantare contro la Torre Eiffel, volevo sapere cosa ha detto il veterinario.

Voci che girano dicono che lei ha la malattia Cronicototalemultisuperiotaleinferioreancosicalambicalecollosinatolihiaevutartale provocata dagli Elfi è vero ? Poi l'altro motivo: il mio modellino di Ferrari F40 si è rotto a causa di un incidente contro il camion della Mercedes. Però non si disturbi a passare di qua solo per me dato la sua malattia . La ringrazio per la sua attenzione

 

 Egregio signor Babbo Natale,

Sono De Muro Luca si ricorda di me? Ho saputo che le sue renne stavano male. È venuto il veterinario a visitarle? Inoltre volevo sapere se lei stava bene. Io prometto di stare bravo: di aiutare la mamma, di non farla arrabbiare, di non litigare con mia sorella.  Ma lei mi può portare un lego technic? Se può senza disturbo.

Luca De Muro

 

Ho saputo che le renne si sono ammalate, vorrei sapere se sono guarite. Se gentilmente potesse passare da queste parti, visto che il mio Subbuteo si è rotto, vorrei che me ne portasse un'altro. Senza fretta. E intanto che passa di qui, mi può portare: una tuta della Juventus, sempre della Juventus una maglia firmata di Gianluigi Buffon e una tuta dell'Adidas; senza fretta. Le prometto di pulire la mia cameretta, starò bravo e aiuterò la mamma.Le raccomando di vestirsi bene perché è prevista una bufera di neve; sa è facile ammalarsi alla sua età. Cordiali saluti.

Mattia, Asti

Tags: scuola primaria Bottego

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport