Cronaca
Asti

Pro loco derubata: identificato il ladro

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/09/2016 alle ore 07:35.
Pro loco derubata: identificato il ladro 3
Il Festival delle Sagre

Il Festival delle Sagre, con le migiliaia di persone che catalizza, fra organizzatori, volontari e pubblico, concentra il meglio e il peggio delle persone.

Gli estremi più eclatanti di questo assunto arrivano da due episodi che hanno messo in evidenza come la stessa manifestazione sia in grado di presentare il buono e il cattivo.

Per ottimismo partiamo dal buono.

Che ha un nome e cognome: Antonio Accasto, presidente della piccola pro loco di Castellero che ha vinto il terzo premio per la miglior casetta presente in piazza.

Un premio da 200 euro, messo in palio dalla Confartigianato di Asti e che, di questi tempi, fa comodo a tutte le pro loco. Eppure Accasto non ha avuto un attimo di esitazione: alla notizia dell’assegnazione del premio ha annunciato di non voler neppure ritirare l’assegno e di devolverlo direttamente all’Unpli nel fondo destinato alle pro loco terremotate del Centro Italia. Un bel gesto che sarebbe ancor migliore se venisse emulato dalle altre pro loco vincitrici di premi.

Questa la luce del Festival. Il buio è invece quello che ha riguardato un brutto furto subito dalla cassiera della pro loco di Casabianca.

Nella notte tra sabato e domenica, la donna, dopo il primo turno di distribuzione dei piatti, stava andando alla sua automobile per tornare a casa. Con sè aveva il borsello con i suoi documenti personali e con una discreta somma di denaro.

E’ stata affiancata da un ragazzino, probabilmente minorenne, che ha insistentemente chiesto qualche spicciolo. La donna, tenendo stretto il borsello, ha fatto di tutto per allontanarlo e si è diretta spedita verso piazza Leonardo da Vinci, dove la sua vettura era parcheggiata. L’ha aperta e ha appoggiato il borsello sul sedile mentre saliva. Improvvisamente, un giovane, con ogni probabilità il ragazzino che l’aveva avvicinata prima, ha aperto la portiera sul lato passeggero e, allungando appena il braccio, si è impossessato del borsello contenente il denaro, prima di darsi alla fuga. Immediata la richiesta di intervento di una Volante della Polizia che ha raccolto la denuncia della donna e la descrizione del ragazzino che ora, dopo essere stato identificato, è ricercato per furto.

Daniela Peira

Tags: polizia,festival delle sagre

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport