Attualità
Asti

Le famiglie sgomberate hanno trovato casa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/08/2017 alle ore 08:14.
Le famiglie sgomberate hanno trovato casa 3
Protesta del Coordinamento Asti Est con delle famiglie occupanti

E’ durato dieci giorni l’”esodo” delle tre famiglie che avevano occupato la palazzina di Strada Fortino, ad Asti, e che erano state sgomberate con la forza pubblica.

La prima soluzione di emergenza era stata quella di dividere le famiglie: le donne e i figlie (tutti minorenni) in un b&b di Monale mentre gli uomini nel dormitorio comunale dell’ex Maina.

Nel frattempo i Servizi Sociali del Comune di Asti hanno lavorato per trovare una soluzione in linea con quanto già proposto in precedenti casi di emergenza abitativa e alla fine hanno trovato tre proprietari di casa disposti ad affittare alle famiglie. A sua garanzia vi è l’impegno del Comune di Asti di pagare due canoni di caparra e otto mesi di locazione. Al termine degli otto mesi, sarà piena responsabilità delle famiglie trovare le risorse per continuare a pagare l’affitto.

Una delle famiglie ha già traslocato mentre da ieri le donne e bambini delle altre due si sono già trasferite in un appartamento libero. Fra pochi giorni se ne libererà un terzo che consentirò la piena autonomia e il ricongiungimento dei nuclei.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Daniela Peira

Tags: strada fortino,palazzina occupata,servizi sociali,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport