Cronaca
Costigliole e Valtiglione

Incidente del bus: ancora gravi i feriti

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/11/2016 alle ore 10:01.
Incidente del bus: ancora gravi i feriti 3
Incidente del bus: ancora gravi i feriti dopo la morte dell'autista

È Ezio Bona, 49 anni, di Asti, l'autista di autobus che nella tarda mattinata di ieri, venerdì, ha perso la vita nel tragico incidente a Vigliano d'Asti, poco dopo il Symbol.
L'uomo era alla guida di un bus di linea della Geloso e si dirigeva verso Nizza quando è stato travolto e falciato da un pesante ingranaggio scivolato dal cassone di un camion che si era appena immesso sulla statale da una stradina laterale.

Un urto violentissimo nel quale l'uomo ha perso la vita sul colpo. Gravissima una passeggera portata in eliambulanza ad Alessandria e grave una seconda passeggera ferita, ora ricoverata ad Asti.

L'uomo lascia una sorella che lavora per il Ministero dell'Interno. Quello che ha provocato la morte di Bona è il terzo gravissimo incidente avvenuto sull'Asti-Mare nel giro di pochi giorni, incidenti nei quali hanno perso la vita una bambina di 6 anni e una ragazza di 22.

d.p.

Tags: Vigliano d`Asti,incidente mortale,cronaca

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...