Economia e lavoro
Asti

Inaugurata la Douja d’Or a Palazzo Ottolenghi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/09/2016 alle ore 21:58.
Inaugurata la Douja d’Or a Palazzo Ottolenghi 3
Inaugurata la Douja d’Or a Palazzo Ottolenghi

Il Salone degli specchi di Palazzo Ottolenghi, recentemente restaurato, ha ospitato oggi pomeriggio l’anteprima della Douja d’Or, il Salone nazionale di vini selezionati che ha aperto al pubblico poco dopo, alle 19.
Alla presenza di numerose autorità ed esponenti del mondo economico e istituzionale – tra cui il Prefetto Paolo Formicola, l’assessore regionale all’Agricoltura Giorgio Ferrero, il presidente di Unioncamere Piemonte Ferruccio Dardanello e il sindaco Fabrizio Brignolo – il presidente della Camera di Commercio, Renato Goria, ha presentato ufficialmente la 50esima edizione del Salone che, a differenza del passato, si svolge in centro città, principalmente a Palazzo Ottolenghi e Palazzo Alfieri, abbandonando così il centro fieristico dell’Enofila in corso Felice Cavallotti.

“Tutta la Camera di Commercio – ha affermato Goria – ha lavorato per preparare questa edizione insieme agli attori del territorio, arrivando ad un risultato che spetterà a voi valutare. Nonostante il clima di forte incertezza che ha accompagnato questo periodo (a causa della Riforma in corso sugli Enti camerali, ndr) abbiamo dimostrato che la Douja d’Or è in grado di legare il territorio, di facilitare la coesione e la capacità di fare sistema. Insomma, la Douja è un elemento di unione”.

Elisa Ferrando

Tags: douja d`or,Palazzo Ottolenghi,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport