Attualità
Asti

In piazza San Secondo il primo Consiglio "di strada"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/07/2017 alle ore 08:16.
In piazza San Secondo il primo Consiglio "di strada" 3
In piazza San Secondo si tiene il primo Consiglio "di strada"

Ultimi preparativi in vista del primo Consiglio comunale dell’amministrazione Rasero che si svolgerà questa sera, venerdì, in piazza San Secondo e non nell’aula consiliare del Municipio come da protocollo.

Appuntamento alle 20 con una seduta prettamente tecnica: all’ordine del giorno l’esame della condizione degli eletti ed eventuali incompatibilità, le surroghe nelle liste dalle quali sono stati chiamati gli assessori, il giuramento del neo sindaco Rasero e le elezioni del presidente e dei vice presidenti del Consiglio comunale.

Salvo ripensamenti dell’ultima ora, sarà Giovanni Boccia a ricoprire il ruolo di presidente del Consiglio forte dell’esperienza già maturata, nello stesso compito, durante l’amministrazione Florio e la seconda amministrazione Galvagno.

Questi gli eletti in Consiglio: Giovanni Boccia, Francesca Ragusa, Walter Rizzo, Andrea Rasero, Gianbattista Filippone, Ivo Valleri (Lista Rasero Sindaco); Mario Vespa, Francesca Varca, Giuseppe Francese, Giovanni Trombetta (Movimento Civico Galvagno); Federico Cirone, Luigi Giacomini, Paolo Bassi (Fratelli d’Italia); Silvio Simonazzi, Piero Ferfero (Forza Italia); Monica Amasio, Marco Bona (Lega Nord); Paride Candelaresi, Denis Ghigliano (I Giovani Astigiani); Federico Garrone (Noi per Asti); Massimo Cerruti, Giorgio Spata, Davide Giargia, Alessia Sapuppo (Movimento 5 Stelle); Angela Motta, Luciano Sardo Sutera, Maria Ferlisi (Partito Democratico); Giuseppe Dolce (Asti Viva e Solidale); Angela Quaglia (CambiAMO Asti); Giuseppe Passarino (Passarino un Sindaco per amico) e Giuseppe Rovera (La Città ai cittadini).

Tags: asti,maurizio rasero,consiglio comunale

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport