Eventi e Weekend
Asti

In crociera con La Nuova Provincia
alla scoperta delle isole greche

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/03/2016 alle ore 12:00.
in-crociera-con-la-nuova-provinciabralla-scoperta-delle-isole-greche-56f41eafb72092.jpg
In crociera con La Nuova Provinciaalla scoperta delle isole greche
Siamo pronti a lanciare la 13° crociera della Nuova Provincia, che porterà gli astigiani tra le onde del Mediterraneo a scoprire località e isole che hanno fatto la nostra storia. La “bellezza” sarà il filo conduttore di questo interessante viaggio, perché i luoghi che visiteremo la rappresentano fino infondo per paesaggio, architetture, cultura e organizzazione turistica. Se poi aggiungiamo anche la nave (Sinfonia, allungata e rivisitata) e i suoi molteplici servizi, possiamo facilmente capire come sia proprio la bellezza a farla da padrona.
Ad organizzare il tour è sempre il nostro giornale in collaborazione con l’agenzia viaggi Cala Major.

L’itinerario
La partenza è fissata per sabato 1° ottobre dal porto di Venezia, che già solo il passaggio nella “Giudecca” vale il 50% della crociera. La prima tappa sarà a Spalato, dove si potrà visitare questa bellissima città che non abbiamo mai toccato nei precedenti tour. Questa sosta consentirà anche di fare un’escursione a Medjugorje, sul monte dove appare la Madonna. Questa escursione, però, la si potrà fare solamente se la situazione socio-politica del momento lo consentirà. Si proseguirà poi per la bellissima isola greca di Santorini, si farà la tappa notturna a Mykonos, dove arriveremo in tempo per l’applauso collettivo al sole che tramonta e per gustare le bellezze dell’isola che di notte acquistano un significato particolare e maggiormente intenso. Dopo Mykonos la crociera punterà su Dubrovnik, proseguirà per Ancona e tornerà a Venezia il sabato successivo. Sette giorni per vivere intensamente le emozioni del mare, delle isole greche e della vita in nave.

Il costo
Come sempre viaggiare in nave costa poco, se rapportato alla qualità del servizio che è paragonabile ad un hotel cinque stelle. Quest’anno poi abbiamo cercato un prezzo che consentisse proprio a tutti di prendere parte al viaggio, anche a coloro che non sono mai andati in crociera e che sono curiosi di provare cosa significa, come si sta. Ebbene, se vi deciderete a partire, vedrete che in crociera poi ci tornerete. Proprio per favorire la decisione dei “neofiti” abbiamo strappato il prezzo di 580 euro a testa per tutto il viaggio. La quota comprende il trasferimento gratuito in autobus da Asti a Venezia e viceversa.

Vitto a bordo (prima colazione, pranzo, cena, tea, snack, self-service, buffet di mezzanotte, sorprese gastronomiche), la serata di gala con il comandante, la partecipazione a tutte le attività di animazione: giochi, concorsi, tornei, serate a tema, utilizzo delle attrezzature della nave come piscine, lettini, palestra, vasche idromassaggio, biblioteca, discoteca, tennis tavolo, campo da tennis, campo da pallavolo, percorso Jogging, servizio trasporto bagagli nel porto di inizio e termine della crociera, i mezzi di imbarco e sbarco nei porti dove la nave non attraccherà la banchina e l’accompagnatore dell’agenzia.

Un servizio buono per la cifra richiesta. Ovviamente tale cifra si riferisce alla cabina interna e si dovranno poi versare anche le tasse portuali e assicurative. La cabina esterna con finestra verrà a costare 820 euro più tasse. Se in cabina si vuole viaggiare in tre o in quattro, il terzo e quarto letto verranno a costare solamente 300 euro. I bambini viaggeranno gratis fino ai 13 anni.

L’offerta
Quest’anno potrete usufruire di una particolare agevolazione nel caso in cui vi prenotiate entro il 15 aprile prossimo. In questo caso  il prezzo della cabina esterna scenderà di 80 euro (l’offerta è valida solo per la cabina esterna). Questa offerta vuole essere uno stimolo in particolare per quanti non sono mai andati in crociera e vogliono provare l’emozione. Prenotatevi subito, pagherete di meno.

La convenienza
Viaggiare con la Nuova Provincia conviene per diversi motivi. Innanzitutto il trasferimento da Asti a Venezia e ritorno è gratuito, e questa è già una bella cosa. Poi fare gruppo sia a tavola e sia fuori dalla nave aiuta a vivere meglio la crociera stessa. Infine, tutti voi croceristi diventerete i veri protagonisti del viaggio grazie al diario di bordo che verrà redatto direttamente sulla nave dal direttore del giornale. Racconti, aneddoti, eventi, escursioni e fotografie racconteranno il viaggio dove voi croceristi sarete i veri artefici. Il diario di bordo verrò distribuito a bordo in tutte le cabine degli astigiani e pubblicato nel giornale affinché in edicola tutti potranno gustare il viaggio in mare del gruppo astigiano.

Il selfie
Lo scorso anno abbiamo effettuato una sorta di gara a chi, in nave, avrebbe effettuato il miglior selfie. Sulla base delle fotografie pervenute e pubblicate sul giornale, la vincitrice è risultata la fotografia intitolata: “Angela Bortot e gli amici dell’arena”. Agli autori andrà il premio messo in palio. Quest’anno ripeteremo la gara e vedremo di chi sarà il selfie più originale.

Flavio Duretto

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport