Attualità
Asti

In arrivo altri 54 profughi appena sbarcati

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/09/2016 alle ore 12:16.
In arrivo altri 54 profughi appena sbarcati 3
Richiedenti asilo ospiti della croce rossa di Asti

Il susseguirsi di sbarchi di profughi sulle coste meridionali della Sicilia e della Calabria che approfittano della stagione di mare calmo per tentare la traversata, si fa sentire anche nella nostra provincia.

Entro domenica dovrebbero arrivare i 54 richiedenti asilo politico che sono stati assegnati, secondo una ripartizione del Ministero degli Interni, alla provincia di Asti.

Dalla Prefettura hanno assicurato che sono stati trovati già i posti nelle varie strutture di accoglienza, tenendo conto che, ad esempio, la Croce Rossa di Asti ha ampliato la tendopoli intorno alla sua sede per ospitare nuovi arrivi.

Questo in attesa che, secondo un cronoprogramma affinato dalla stessa Prefettura in questi giorni, per fine settembre sia possibile allestire già una prima tendopoli alla ex caserma aeronautica di Castello d’Annone per dare inizio alla realizzazione del secondo hub piemontese dopo quello di Settimo Torinese. Sempre gestito dalla Croce Rossa.

d.p.

Tags: profughi,asti,accoglienza

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...