Attualità
Asti

Il parco Borbore intitolato a Pastrone

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/08/2016 alle ore 18:43.
Il parco Borbore intitolato a Pastrone 3
Il parco Borbore intitolato a Pastrone

Domenica prossima, 4 settembre, alle 17, l’area del parco Lungo Borbore (alle spalle del Pam), sarà intitolata a Emanuele Pastrone. Il compianto operaio, sindacalista, consigliere comunale e indimenticabile attore e maschera astigiana (vestiva i panni di Falamoca), è sempre ricordato dai tanti amici e astigiani “doc”.

L’idea di intitolargli uno spazio nella sua città, era nata con la prima rassegna teatrale a lui dedicata, che ad ogni inverno riunisce varie compagnie amatoriali sul palcoscenico della Casa del Popolo. Fautori dell’iniziativa Adriano Rissone, Luciano Nattino e Claudio Caron: in pochi mesi furono raccolte un migliaio di firme a sostegno della proposta, consegnate all’allora sindaco Giorgio Galvagno.

Sono trascorsi anni da allora, ma la scelta dell’attuale giunta, guidata da Fabrizio Brignolo, è stata accolta con piacere da tutti. «L’area del Lungo Borbore – spiega a nome di tutti Rissone – è perfetta perché è un parco attrezzato in cui si ritrovano bambini e anziani. Pastrone li amava molto e a loro dedicò particolare attenzione, con visite agli asili e alle case di riposo, nei panni di Falamoca e come attore della compagnia Brofferio».

Quindi domenica saranno in tanti a ritrovarsi nel suo ricordo, complice la Casa del Popolo, l’associazione Amis d’la Pera, il sindacato Spi Cgil Asti Ovest, la compagnia Brofferio e quella del Gelindo e i tanti gruppi teatrali che portano avanti le tradizioni astigiane.

Tags: parco del borbore

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport