Attualità
Canelli e sud

I cento anni di Carolina Neve Paltro

Stampa Home
Articolo pubblicato il 20/08/2016 alle ore 09:30.
I cento anni di Carolina Neve Paltro 3
I cento anni di Carolina Neve Paltro

Erano tutti ad aspettarla davanti alla chiesa:  don Michele e don Severino, rispettivamente parroci di Castelnuovo Calcea e di Agliano, alunni, genitori, parenti, conoscenti e istituzioni. La centenaria Carolina Neve Paltro è stata accolta così dalla Comunità di Castelnuovo Calcea., proprio nel giorno del suo compleanno. Dopo la messa, ha avuto luogo la cerimonia a lei dedicata, con la consegna dei riconoscimenti.

Maestra di professione, ha insegnato per 40 anni: ai Dogliani (frazione di Agliano), a Moasca, a Castelnuovo Calcea per 19 anni e poi ancora ad Agliano fino alla pensione. Sposata con Francesco di Castelnuovo Calcea, deceduto  a 99 anni, ha avuto il figlio Guido, dottore dentista, anch’egli già scomparso a seguito di un male incurabile.

I nipoti Alessia e Alberto, che hanno seguito in campo professionale le orme del papà, le rallegrano la vita con i pronipoti.

La maestra Carolina  ha  ricevuto le felicitazioni della Provincia di Asti, rappresentata dal  Consigliere Provinciale Flavio Pesce, che le ha consegnato la pergamena di riconoscimento di “Patriarca dell'Astigiano”  e del sindaco di Castelnuovo Calcea,  Roberto Guastello.

Alla neo centenaria sono pervenute le felicitazioni del presidente facente funzioni della Provincia di Asti Marco Gabusi con l’omaggio dell’ “Amaro del Centenario” della ditta “Punto Bere” di Canelli, da quest’anno partner dell’iniziativa.

Tags: Carolina Neve Paltro,patriarchi dell`Astigiano

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport