Cronaca
Asti

Furti a raffica nei negozi alimentari

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/12/2016 alle ore 09:04.
Furti a raffica nei negozi alimentari 3
Furti a raffica nei negozi alimentari

Una lunga scia di furti si è registrata negli ultimi giorni nell’Astigiano. E tra gli obiettivi dei ladri, in questi giorni, c’è il settore alimentare. Un danno ingente, in un momento particolare come quello che precede il periodo delle festività natalizie, ha dovuto registrare una macelleria della zona Torretta. Nella notte di venerdì sconosciuti hanno forzato la porta d’ingresso del negozio e sono entrati facendo man bassa di tutto quello che potevano portare via. Carni, alimenti di vario genere e i classici cestini natalizi da regalare: tutto finisce nelle mani dei malviventi.

Così è successo anche in alcuni supermercati dell’Astigiano. Casi sono stati segnalati, ad esempio, a Moncalvo e a Montegrosso, per andare da nord a sud della provincia. Nelle tasche degli intrusi generi alimentari costosi e di ogni tipo, fino a prosciutti ed altri insaccati. Furti che spesso rappresentano bottini davvero importanti e in grado di causare un danno economico non da poco.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Marta Martiner Testa

Tags: cronaca,furti,asti,astigiano

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...